SE L’UMANITÀ È DESIDERABILE

Tornerò presto sul capitale finanziario come annunciato ieri, ma ora mi lascio guidare dalla questione di sempre più attuale, personale, universale e ubiquitaria:
se l’umanità è desiderabile.

Secondo tutti i test la risposta(-pensiero) più generale è negativa, anche nel sorriso e nell’allegria maniacali che dominano ovunque:
il personaggio del fumetto più indovinato in questo senso è Joker, di cui non possiamo non dire “Sei tutti noi!”

C’è poi un’altra linea di pensiero che coltivo (non da solo).

mercoledì 8 gennaio 2014

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.