NON C’E’ PUNTO DI VISTA PSICOANALITICO (bis)

L’ho già detto in tutti i modi, anche in un articolo che sto per riprendere, e lo ha detto per primo Freud.

L’articolo è Non c’è lapsus freudiano” (venerdì 28 novembre 2008), preceduto da Lapsus freudianoe malafede omertosa (mercoledì 26 marzo 2008):
Freud lo aveva già detto in Una visione del mondo (eine Weltanschauung) del 1932, nella Lezione 35 della Nuova serie di lezioni di Introduzione alla psicoanalisi.

Che conclusioni trarne?:
sono facili, ma per una volta non ho più voglia di trarle io:
l’onere dell’inferenza (facile) va lasciato in capo al singolo.

Uno degli errori più antichi è di credere che all’Inferno si viene mandati:
non è vero, all’inferno si va da soli, e questa è l’unica solitudine, nonché l’unico inferno.

lunedì 18 novembre 2013

 

THINK!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.