FRIGIDITÀ EROTOMANE E TABÙ DELLA VERGINITÀ

Sabato domenica 02-03 novembre 2013
in anno 157 post Freud amicum natum

 

Continua la mia ammirazione per la matita intellettuale di Milo Manara, epigono di de Sade.

In una riedizione recentissima (Il gioco), Manara ha inventato una favolosa macchinetta elettronica azionando la quale si scatenano a distanza istinti erotomani inarrestabili in una giovane bella signora frigida, dall’insoddisfazione principiale e permanente, con tutte le conseguenze porno eterosessuali sì ma a eccezione di “quella”:
infine arriva una sorpresa grazie alla mente di Manara.

Un’altra giovane e bella, ovviamente senza veli, viene portata a braccia da due uomini che la reggono ai lati, le cosce aperte davanti, verso una folla di uomini assatanati che – questa la previsione troppo ovvia – la violenteranno mille e mille volte fino a massacrarla, e invece … surprise!:
la folla si fende e la lascia incedere sulla sua portantina umana, come fosse una processione della Madonna, la gente fa compunta, si toglie il cappello, si genuflette, si segna perfino:
qui Manara è semplicemente logico, nell’ostensione da ostensorio una donna diventa La Donna o Madre o – ecco il tabù della verginità – La Vergine, ontologia delirante dell’uomo sulla donna, che può arrivare fino all’allucinazione negativa.

Congetturo che Manara, come Joyce e come me, da piccolo abbia fatto il chierichetto.

Non avevo mai visto tanto bene rappresentato tale tabù, neppure da Sade in La filosofia nel boudoir con la sua truculenza da sartoria chirurgica.

L’etero-sessualità, portatrice millenaria del tabù, non è meno nevrotica dell’omo-sessualità, comune essendo l’oscurantismo fanatico della Teoria “sessualità”, cioè di una tendenza sessuale iscritta nella natura, o Teoria dell’animale umano.

 

THINK!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.