ARTE-MAGIA?

Vedi ieri.

Se hanno pensato, con mezzi grafici o graffitici non alfabetici né ideografici, non c’è magia, genio, démone, nume, ispirazione, stomaco dell’artista:
con “stomaco” alludo al sarcasmo di Flaubert “I sogni provengono dalla cattiva digestione”, un sarcasmo identico nel caso della loro provenienza numinosa, la differenza tra alto e basso è indifferente.

Non oso attentare alla parola “Arte”, sto solo sottraendola all’idea visionaria se non mistica della sua appartenenza a una categoria diversa da quella di pensiero:
ma è proprio in questo senso che agisce in noi non l’arte ma la parola “Arte”.

Ancora una volta si tratta della sistematica del pensiero, del pensiero in quanto sistemato come si dice “Ti sistemo io!”:
sappiamo che siamo sistemati male, ma l’Arte no!

venerdì 8 novembre 2013

 

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.