OBAMA-WILSON

Il caso-Obama è simile al caso-Wilson esaminato da Freud:
come ha fatto il secondo – gravemente imputato da Freud nel “Tribunale Freud” istituito da lui –, così Obama sta facendo tutto nella sua testa individuale, non nel suo ruolo prevedibile cioè conforme a Poteri esterni a lui e da lui rappresentati, e neppure a Ideali (l’Americanismo) da lui interpretati:
e tutto il mondo ha il fiato sospeso in attesa del finale dei suoi processi mentali imprevedibili (come è accaduto con Wilson).

Si deve aggiungere giornalisticamente – e in ciò ho motivo di rallegrarmi per il mio papismo più volte dichiarato – che un altro individuo noto come Papa, nella sua testa individuale e non nel suo ruolo prevedibile ha preso posizione politica contro la minaccia alla pace oggi rappresentata dall’Obama-pensiero.

Nell’un caso come nell’altro, per il bene o il peggio è protagonista il pensiero individuale, in quanto tale non diverso in ognuno nel suo possibile protagonismo.

Il Papa pensa come me, senza che io aspiri a essere Papa.

Tornerò domani sul protagonismo.

lunedì 9 settembre 2013

 

THINK!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.