MANCANZA ANCORA E ANCORA

Mi sembra di avere già menzionato l’articolo giornalistico Perché siamo inadatti alle scelte economiche  [1].

Rispondo che si tratta dell’inettitudine fissata dalle quattro Teorie che ieri ho nuovamente ricordato, che sono varianti di un’oscura Teoria generale della miseria (che ha nome “melanconia”):

la Teoria dell’animalità umana, ossia della meno-umanità dell’inizio,

la Teoria dell’amore-innamoramento, ossia di un capitale iniziale a perdere,

la Teoria dell’essere, che solo fideisticamente non sarebbe a perdere,

la Teoria religiosa, ossia di una mancanza iniziale che solo un Altro colmerebbe.

Ricordo che è una Teoria vecchia di millenni, intendo Platone (ma anche Buddha):
l’amore (eros) è un poveraccio figlio di poveracci:
la madre è una poveraccia, penìa, il padre è un poveraccio che vive di espedienti, pòros, e siamo ancora qui.

Nelle psicoanalisi si commette l’errore di “riscoprire” i propri genitori come pòros e penìa anch’essi, anziché scoprirli come due individui che per primi hanno subito la medesima Teoria e l’hanno trasmessa come un virus.

Quando il Papa predica l’amore per i poveri, io non dico di no, ma osservo che così dicendo formula un problema non una soluzione, perché i poveri non sono amabili (e infatti restano poveri), lo sarebbero solo dopo portati in un altro stato-status, che il welfare neppure sfiora e la miseri-cordia neppure:
l’amore non è miseri-cordia, si può amare soltanto il ricco, “a chi ha sarà dato, a chi non ha sarà tolto anche quello che ha”.

Allorché Francesco d’Assisi predicava la “povertà” non predicava le pezze nel sedere, dis-prezzava non la ricchezza ma il salario, che è umiliazione o dis-prezzo per il lavoro:
con la critica del lavoro salariato Marx c’era andato vicino.

L’idea di “salario minimo” è s-pregevole (oltretutto è già minimo, quando c’è).

La parabola dei lavoratori alla vigna de-prezza non il lavoro ma il salario.

Ho appena postato due tweet:
“Quanti punti di PIL costa l’angoscia?”, e
“Quanto meno PIL per le Teorie patogene?: le Teorie dell’animalità umana, dell’amore-innamoramento, ontologica, religiosa”.

________________

[1]  Di Massimo Piattelli Palmarini, Corriere 4 settembre 2013.

martedì 24 settembre 2013

 

THINK!

Il contenuto è protetto!

Fino a nuovo avviso,

i testi proposti sul sito sono accessibili in sola lettura.

Grazie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Tutela della Privacy *

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.