L’ULTIMO DEI GIORNI

Significa il primo di un nuovo corso.

Nuovo senza millenarismo, e perfino come principio del “Paradiso”, sempre pensato invece come morte di ogni corso (e corpo).

Freud lo pensava come il nuovo corso (e corpo) che riprende come “analisi interminabile”, e con il piacere inaspettato e inedito di farla.

Se ci fosse tale giorno, sarebbe quello in cui libertà, libertà di pensiero e libertà di psicologia (leggi) coincidono, fino a trovare posto come il primo articolo della Costituzione.

La “Psicologia” odierna vi si oppone come un Partito di opposizione, che almeno dal Novecento fa Cultura in opposizione a Freud.

(precede l’articolo di ieri).

mercoledì 24 aprile 2013

 

THINK!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.