GOVERNO QUALSIASI

Abbiamo assistito alla pagliacciata puerile e multipartisan dello streaming.

Tuttavia io approvo questo Governo qualsiasi semplicemente perché, senza, sarebbe anarchia e guerra civile.

Potrei ricapitolare la mia lunga storia psicoanalitica nella genesi della mia contrarietà ad anarchia e guerra civile, che pescano lontano (nella “Cultura”).

E in fondo molti psicoanalisti considerano l’individuo come un anarchico sempre alla soglia della guerra civile, salvo evitarla quotidianamente di un soffio grazie ad arrangiamenti ritenuti “civili”.

Me ne differenzio parlando di una Costituzione a sede individuale.

Certo, mi piacerebbe che per una volta un politico riconoscesse ciò che tutti hanno capito da tempo, ossia che il Governo in economia non sa che pesci pigliare.

martedì 30 aprile 2013

 

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.