DEVI AVERE UN’OBIEZIONE

É il massimo e più diffuso imperativo umano.

La sua fenomenologia è tanto vasta che lascio ad altri scriverne il Trattato.

Di questa frase c’è militanza.

Si osserva che essa si rivolge nella sua astrattezza all’intero universo.

Dapprima la si ha, dopo la si è.

L’ha formulata al meglio Kierkegaard, “Io non inizio mai!”, o anche “Non vengo mai!”

É perfino ridicola, e per questo si inventa un dramma purchessia per darle dignità.

Il Tribunale Freud tratta la frase come imputato, ossia ce ne libera.

giovedì 14 marzo 2013

 

THINK!
Il contenuto è protetto!

Fino a nuovo avviso,

i testi proposti sul sito sono accessibili in sola lettura.

Grazie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.