PhD

É colpa di noi analisti se i nostri pazienti non colgono che un’analisi è più di un Ph.D. (Philosophy Doctor), senza che sia privilegiato lo studio:
ho sempre insistito sulla differenza tra studio e lettura, osservando che la lettura è una passione, passio-passività attiva, come l’amore.

Lo ripeto ora che ho appena terminato il 12° video su YouTube (http://www.youtube.com/user/giacomocontri) sulla prima Costituzione, a sede individuale cioè il paziente stesso, e il liberalismo:
la più fallita delle analisi è quella in cui si crede di trattare le proprie frattaglie psichiche, l’interiorità anale, vaginale, intestinale, senza avere concluso che anale, vaginale, intestinale è l’idea stessa “interiorità” come interpretazione sublime di onesti organi.

lunedì 18 febbraio 2013