LA THULE DELL’AMORE

So di avere scandalizzato alcuni per avere appena scritto che la famiglia, istituita dal diritto civile, non è il sito dell’amore, o almeno l’ultima Thule dell’amore (“almeno lì …!”):
rammento che a Thule è stata connessa un’ideologia razzista (ariana, come dire che almeno in famiglia siamo tutti biondi e azzurri).

Ciò che dico lo sapevano già i tragici greci come pure la Bibbia, con tutto il sangue che cola in famiglia!

Il diritto civile non prescrive, né lo può fare, l’amore agli sposi tra loro né verso i figli, né ai figli verso i genitori:
ma neppure “Dio” può fare dell’amore una prescrizione (“comandamento”).

La parola “amore” o merita di venire espunta dal nostro vocabolario (ho già consigliato di astenersene, anziché dal sesso, per qualche anno), o è una novità del pensiero:
non lo ha mai detto nessuno.

O anche, è il nome di una forma del pensiero:
si tratta del connubio di logica e amore:
impossibile naturalmente!

PS

Per la precisione lo ha detto parzialmente Freud, nella sua prudenza, allorché ha collegato l’amore a quell’esperimento logico che ha chiamato “psicoanalisi” (“amore di trasporto”).

giovedì 17 gennaio 2013

 

THINK!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.