IL BAGNASCIUGA MORALE

Un articolo recente, Maschio rassegnati, donna è meglio [1], mi permette di continuare (non ancora completare) il mio “Li fermeremo sul bagnasciuga!” di martedì 11.

Io sono maschio, a me è andata così o non trovo da ridire, anzi mi è capitato di trans-formarlo in vantaggio, cosa che auguro a ogni donna e almeno alcune ci sono riuscite, ma per fortuna non culturalmente il che poi significa sociologicamente.

Ma “meglio” non riguarda i sessi (tipica ontologia odierna) bensì la loro differenza.

L’interessante, ma negato da millenni, è che la reale differenza non riguarda l’orgasmo, che è lo stesso ossia è passivo-passionale in ambedue i sessi.

Per i più, incluse le più, ciò è impensabile da millenni.

Mi resta da parlare della mistica e del “Cielo”, due argomenti subordinati a quanto sopra ma impensabilmente da millenni.

____________

[1] La Repubblica mercoledì 12 settembre.

giovedì 13 settembre 2012

 

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.