PRIMA E POI

Qualcuno ha notato ciò che ho scritto ieri:
“Tutto è cominciato circa un secolo fa dalla Psicologia, mentre Economia e Politica hanno resistito prima di ridursi in questo stato (“crisi”):
questo ordine di precedenza è importante, ossia che la miseria psichica, o intellettuale, ha preceduto le miserie”.

Per l’età che ho (sono nato nel ’41), ho avuto tempo e occasione di attraversare un’epoca in cui si disputava di fattori oggettivi – ma da tempo preferisco “materiali” – precedenti i soggettivi:
senonché (è a questo che mi dedico da anni) il pensiero se vincolato al soggetto grammaticale è materialmente (intendo economicamente) efficace non meno dei terremoti, e senza passare per il sublime, poi sublimaccioso (vedi mercoledì 27 giugno).

Si sono esercitati in questo senso Marx e, tanto diversamente, Freud, sconfitti ma non falliti né morti:
ma si era già così esercitato, sconfitto da una puerile morte, Gesù (“l’albero si giudica dai frutti”), nel passaggio sempre regredito da vecchio a nuovo:
“regredito” significa passato a patologico, così che la psicopatologia esiste formalmente post Christum natum.

venerdì 29 giugno 2012

 

THINK!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.