UN COMMENTO A IERI (TERZA OSSERVAZIONE)

La terza annotazione di ieri osservava che il capitalista finanziario non risponde delle sue azioni, cioè è al di sopra di ogni imputabilità:
è stato detto “Troppo grande per fallire, too big to fail”, lo stesso che dire “troppo grande per essere giudicato”:
è troppo grave.

Continuavo:
“Di esso non potremmo neppure dire che nutre delle ideologie, né che aspiri al dominio del mondo, perché non pensa (neppure male), e non desidera (neppure sulla pelle degli uomini)”:
lascio da meditare il fatto che non c’è nemmeno volere né desiderare, che uniti fanno voglia:
parola che designa il desiderio, che nella suddetta unità è forza.

Pensiero non è piccolo.

mercoledì 16 maggio 2012

 

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.