PRECLUSIONE DELLE CASTAGNE

Ho sottomano un buon testo conclusivo sulle preclusione (del “nome del Padre”), ma non sono dell’umore di pubblicarlo cioè di cavare le castagne dal fuoco per non patiti delle castagne.

Perché in fin dei conti sta tutto qui:
non mancano le castagne, ma la passione per le castagne, il che non fa ben sperare.

Sto per scrivere un pezzo intitolato “Lasciate ogni speranza”.

venerdì 10 febbraio 2012