PRECLUSIONE DELLE CASTAGNE

Ho sottomano un buon testo conclusivo sulle preclusione (del “nome del Padre”), ma non sono dell’umore di pubblicarlo cioè di cavare le castagne dal fuoco per non patiti delle castagne.

Perché in fin dei conti sta tutto qui:
non mancano le castagne, ma la passione per le castagne, il che non fa ben sperare.

Sto per scrivere un pezzo intitolato “Lasciate ogni speranza”.

venerdì 10 febbraio 2012

 

THINK!

Il contenuto è protetto!

Fino a nuovo avviso,

i testi proposti sul sito sono accessibili in sola lettura.

Grazie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.