STUPORE E SORPRESA

É un delitto avere equivocato la parola “stupore”:
essa è univoca, ha il significato reso esplicito dall’espressione medico-psichiatrica “stato stuporoso” e dalla parola “stupefacenti”, prossimo a “balordo” (dal latino: pesante, zoppicante, fino a testa che gira):
stupefatto è l’innamorato, ha perso la testa.

Osservo inoltre che ha usurpato la parola “sorpresa”, in cui il pensiero è invece incentivato da una nuova accessione che lo risveglia dal sonno sistematico in cui si era fermato stupito, istupidito, ipnotizzato:
nel buon sonno, intendo riposante, si è sorpresi da un nuovo pensiero malamente detto “sogno”, un pensiero sempre sveglio senza fatica e riposante (Freud osservava che il sogno è il guardiano del sonno).

Il lapsus sorprende senza (i)stupi(di)re.

Lo stupore usurpa la sorpresa come l’anima usurpa il pensiero.

Sorpresa fa ordine, sistema è una delle forme del disordine

Ometto passaggi che lascio al lettore, per concludere che se “Dio” non è uno stupido, anche lui ha l’inconscio, come me:
l’inconscio è il pensiero vigile riposante, e infatti si dice che “il settimo giorno riposò”.

lunedì 7 novembre 2011

 

THINK!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.