ZIMBELLI QUADRUPEDI

Schopenhauer ha bene osservato che siamo degli zimbelli (“zimbelli della specie”) per via della sessualità:
un’osservazione che è semplicemente da mettere all’incasso nel tesoro del pensiero.

Io ho soltanto, ma non è poco, esteso l’osservazione ad altri capitoli dello zimbello, fino a quattro:
la sessualità, più in generale l’istinto, 2. l’innamoramento o “perdere la testa” a partire da quello materno, 3. la religione, 4. l’ontologia:
sono quattro Teorie millenarie:
e noi siamo millenari zimbelli quadrupedi.

Ho anche chiamato questo zimbello “uomo vecchio”.

E ho appena esplicitato la politica come ahimè la conosciamo, o l’“esteriore”, come la politica dello zimbello (da anni in Italia, ma senza fare sconti altrove), l’“interiore”:
ecco perché il Partito di Möbius (i tre articoli che precedono).

Ma non ho quasi mai visto cadere uno di questi capitoli dello zimbello:
continuiamo premoderni.

venerdì 3 giugno 2011

 

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.