PADRONI

Precede il finale di ieri.

Fate voi l’elenco dei peggiori Padroni che conoscete − in economia, ordine pubblico, famiglia, partito, chiesa, religione, ideologia −, e troverete che essi hanno perso da sempre le Olimpiadi del peggio.

Non saremmo sottomessi a Padroni se non fossimo sottomessi alle Teorie che ci dominano come Padroni assoluti:
la Teoria dell’amore (innamoramento, bisogno di amore), la Teoria di avere istinti (sessuali, alimentari), e non è finito l’esame del Cielo plumbeo della Teoria (il “Bene” platonico), ossia il “Simbolico” lacaniano che ci fa “scarrafòni”, s-pensierati dalla Teoria che ci fissa come i quadri da una vite nel muro.

Neppure ci viene in mente, non solo di considerarle Teorie, e di considerarle Padroni, ma tanto meno che deriva da questa fonte la nostra sottomissione a qualsiasi cosa, anche quando protestiamo da vittime del Padrone.

giovedì 28 ottobre 2010

 

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.