LE DUE PUREZZE

[Riprendo “I Santi Gheddafi e Ahmadinejad” di sabato-domenica 4-5 settembre.]

Nel nostro mondo restano due e solo due “purezze”:
1° quella religioso-islamica, in cui “Dio” è il nome della frase “Dio è il più grande”, ossia senza impurità umane di alcuna sorta (disinteresse e spassionatezza):
l’accento è su “senza” ossia una privazione;
2° e quella morale-kantiana, in cui “morale” è il nome della frase “morale è la più pura”, ossia senza impurità umane di alcuna sorta (disinteresse e spassionatezza):
l’accento è su “senza” ossia una privazione.

Ho appena scritto che Islam e Kant sono in dialogo muto.

Interesse con passione significa economia.

Di purezza ne manca una terza e prima:
quella introdotta da Freud non come un dato del bambino, preliminare o peggio naturale, bensì come sua meta di vita:

sappiamo che gli sarà impedito.

Definisco tale purezza come ho definito l’affidabilità:
come l’unione di innocenza (non nuocere) e consistenza (non contraddizione).

Rammento le vecchie discussioni sul saggio di Mao-Tsedong o Mao Tse Tung “La contraddizione”, cui si obiettava che l’Autore confondeva contraddizione (logica) e conflitto (reale):
ma le contraddizioni non sono valzer universitari bensì producono conflitti.

Apprezzavo i Padri i quali chiamavano “Primo Adamo” cioè primo uomo Gesù, interessato e appassionato, ovviamente irreligioso e privo di morale kantiana.

Quest’anno confronteremo purezza (unita a economia) e perversione.

martedì 7 settembre 2010

 

THINK!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.