HABEAS Ψ

Il crimine di una scissione: tra io e competenza psicologica

 

Continuo a parlare del crimine del verdetto universale di incompetenza di tutti:
ossia della Psicologia novecentesca non come ricerche e scuole, bensì di quella imposta come scissione tra io e competenza psicologica:
ovvero tra vita psichica e vita giuridica.

All’inizio del ‘900, questa brutalità chiamata “Psicologia” l’abbiamo fatta “inconsciamente”?:
troppo comodo!, concediamo pure che all’epoca non sapevamo quel che facevamo, ma non lo concedo più oggi.

Sento digrignare i denti!

Rammento il ritornello pluridecennale ripetuto in ogni prima lezione alle matricole della Facoltà di Psicologia di tutto il mondo:
“Prima c’era la Psicologia filosofica, ora c’è la Psicologia scientifica!”

Questa distinzione ha carattere sistemico, psicologia/filosofia, psicologia/logica, psicologia/diritto, psicologia/religione:
sono consapevole di proporre un’alternativa di Civiltà dicendo che la vita psichica, che è la stessa vita del pensiero come tale,  è vita giuridica (o antigiuridica).

Tutti sanno che la vita giuridica riguarda il corpo, l’azione, il comportamento:
ora, riconosciuto il furto culturale della Psicologia all’io, diventa facile riprodurre un celebre detto:

La Psicologia è un furto

seguito da:

Questo furto è del corpo

per l’evidenza del fatto che la parola “Psicologia” designa l’ordinamento motorio del corpo, o le leggi del suo comportamento.

Lo “habeas corpus” del passato si riferiva appunto a un corpo imprigionato senza giudizio:
oggi esso diventa habeas Ψ.

Proponiamo un lavoro di civiltà analogo a una bonifica [1], in questo caso dalla palude mondiale detta “Psicologia”, con libertà di Psicologia per tutti [2]:
che è anche libertà di Scuole di Psicologia, come pure di istituire insegnamenti universitari di Psicologia così come ci sono insegnamenti universitari di Filosofia senza monopolio del titolo, e anche di Scienze politiche senza che nessuno sia tanto ridicolo da bloccare il titolo di “Politico” pretendendo che i politici siano laureati in Scienze politiche o iscritti in un Albo di Politici, idem per gli Imprenditori.

Si discute di riforma della Costituzione:
ma ce ne sarebbe una se il primo articolo di essa asserisse la libertà come libertà di Psicologia (senza di che la parola “libertà” non ha senso):
grazie a un tale primo articolo l’Albo degli Psicologi si espliciterebbe come già esistente nell’Anagrafe della popolazione:
libero poi ognuno di cercarsi liberamente dei Consulenti, o partner, anche chiamati “Psicologi”:
la guerra di un secolo è su questo punto.

La Psicologia esautorante l’io dalla competenza psicologica condanna all’incompetenza economica e politica (lo ripeto da tempo).

____________

[1] Troppe volte abbiamo già ricordato la “bonifica dello Zuydersee” freudiana.
[2] Negli ultimi quattro articoli sto solo rinfrescando ciò che era già scritto in: Giacomo B. Contri, Libertà di psicologia. Costituzione e incostituzionalità, Sic Edizioni, Milano 1999.

giovedì 15 luglio 2010

 

THINK!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.