NON SOCIALMENTE NECESSARIO

L’articolo di ieri (“The Waste Paradise”, giovedì 18 febbraio) segnalava che c’è una sola de-solazione, identica in terra e in cielo, dunque una faccenda che si direbbe strategica.

Gli articoli appena precedenti (“La ‘ripassata’ ” e “Ripassate …”, martedì e mercoledì 16 e 17 febbraio), segnalavano che è tutta una faccenda di lingua e di pensiero, non di sesso.

Eppure in questa faccenda non c’è nulla di socialmente né biologicamente necessario:
tutto dipende dal supplemento, o dall’avere cura.

Quando non va – e non va -, tutta la Tragicomédie humaine passa di qui:
lo strano è tanta incuria per quella che sarebbe, se andasse, una sinecura.

venerdì 19 febbraio 2010

 

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.