MOSTRI

[Solo una nota in aggiunta all’articolo di ieri: più linee di febbre mi rendono poco disposto.]

Lilliput, Blefuscu, Brobdingnag, Laputa, Balnibarbi, Glubbdubdrib, Luggnagg, Struldbrug, Houyhnhnm, Yahoo:
tutti mostri(ciattoli) di un mostro sistemico (non ordinato):
il Mondo della descrittiva di Gulliver (J. Swift, 1726) successore di Robinson (D. Defoe, 1718), è un mondo di Mostri.

Odradek in “Il cruccio del padre di famiglia” di F. Kafka raccoglierà questa tradizione moderna, priva di umorismo anche nero.

L’alternativa è solo l’alternanza di melanconia e maniacalità.

La descrittiva freudiana (psicopatologia o guarigione) ha riaperto questo bi-locale (“narcisismo”), o stalla big o stalla small:
perché c’è atto, e atto di pensiero, anche nel peggio.

lunedì 22 febbraio 2010

 

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.