LUTTO SENZA CONSOLAZIONE

Ieri nella serata Carlo Doveri, ricoverato all’Ospedale italiano di Lugano, informato della mia dedica a lui di sabato-domenica, ha maneggiato, da esperto quale è, il suo sofisticato Apple per leggerla via Internet.

Comunque sia andata, l’operazione non gli è riuscita, e la cosa non gli è piaciuta.

Il mio comune senso del pudore mi impedisce di riferire le sue conseguenti espressioni linguisticamente impudiche, diciamo da uomo puntuto quale è.

E lo dico io che biasimo l’umanità per il basso livello della sua impudicizia, comune a orsolinismo e libertinismo (quello di ultima generazione per intenderci).

Pensando a Carlo Doveri, il mio pensiero si è elevato a “Dio”, con l’auspicio che difenda i suoi nemici
– come agire con i nemici? -,
nel caso che resti con noi, nel suo giudicare soddisfatto.

Uno giusto vive da vivo:
non getta sulle spalle di nessuno l’Idea della propria morte (o “croce”).

Questo è pensiero di imputabilità, e di eredità “a babbo vivo”.

Non amo il lutto, ma non voglio consolazione, filosofica o religiosa (Boezio):
pensiero condiviso con Carlo Doveri.

Milano, 19 gennaio 2009

 

THINK!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.