ECONOMIA SEMPRE

Nella globale crisi economica mondiale, non avevo mai tanto scritto di economia come nell’ultima settimana.

Certo, si trattava di collegarle pensiero e fede, e perfino verità.

Ho fatto fare progressi economici al “punto di vista economico” freudiano, unitamente a quello “topico” cioè giuridico.

Ma siamo nella discordia economica (“conflitto”):
la discordia è economica, è la separazione tra cuore e economia:
“Poveri ma belli” era un Manifesto economico-politico (Dino Risi 1956), pubblicizzato da corpi banali.

I miei pazienti che non guariscono, è perché sono fissati al fallimento, innamorati dell’amore, innamorati:
malocchio del dio malvagio.

Fissati all’armonia prestabilita, presupposta non posta:
da quanti anni faccio osservare la definizione freudiana della psicoanalisi come “scienza senza presupposti”?, ossia l’assenza di presupposti come fondamento di una scienza?

Consiglio di rileggere a partire dall’anti-principio di diseconomia, scritto in “Il dolore e il petrolio”, sabato-domenica 13-14 settembre.

Milano, 22 settembre 2008

 

THINK!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.