IL TOSSICO DETTO “TOSSICODIPENDENZA”

“Per una libertà dalla droga” era il titolo di un Seminario di sabato 5 luglio [*].

Nel mio intervento introduttivo (“Hegel e la gallina”, lo giustificherò un’altra volta) facevo eco al  titolo con la celebre frase:
“La verità vi farà liberi”:
parlo della verità con la v minuscola:
c’è inganno anche nel distinguerla secondo maiuscola e minuscola:
della verità come imputabilità (del merito prima che della colpa) ho già parlato.

La verità è qui che “tossicodipendenza” è un falso, un inganno, un tossico esso stesso, legittimato dalla cultura e dalle stesse comunità terapeutiche:
se si vuole curare, si inizi interrompendo questa insostenibile ma sostenutissima legittimazione.

Concedo una misura di dipendenza in questo caso come in quello dell’alcolista e del tabagista.

Ma il “tossico” (intendo ora l’individuo, non la sostanza chimica) non è questo, e ciò che dico è sotto gli occhi di tutti:
è un militante, un intossicante, riempie il mondo dei suoi rapporti con il discorso della droga, e come discorso totalizzante, tutto il suo tempo gli è devoluto, e come ciò non bastasse fa comunità con altri come lui non parlando d’altro:
neppure nelle comunità più rigorosamente religiose la totalizzazione è tanto spinta:
l’individuo detto non a torto “tossico” è il convertito di una religione diabolica (e stupida, vedi “gallina”), di cui fa il missionario (converte altri).

Non dipende da nulla e nessuno, ma tutti devono dipendere dalla sua tossicodipendenza.

Mente a tempo pieno, per di più sostenendo anzi incarnando la Teoria che il mentire è effetto di una causa, la tossicodipendenza appunto, una Teoria che è la menzogna delle menzogne:
non c’è causalità nel mentire, e almeno in questo, foss’anche per le peggiori ragioni, c’è libertà, imputabilità.

Da tempo si dice e ripete come dei drogati che le Ideologie sono finite:
ma no, sono solo cambiate, o radicalizzate:
quella della tossicodipendenza a tempo pieno è solo una di esse:
ma non reggerebbe se non fosse in associazione per delinquere con le altre (che mi limito qui a chiamare psicologiche):
associata con altre, ecco l’oppio dei popoli definitivo.

____________

[*] Promosso dalla Coop. Soc. PARS, a Ctr. Cigliano, Corridonia (MC), interessante la Regione Marche.

Milano, 7 luglio 2008

 

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.