LUSSO E LUSSURIA

Sabato domenica 19-20 aprile 2008
in anno 151 post Freud natum

 

Lettura di:

S. Freud
Contributi alla psicologia della vita amorosa
OSF 6

Sono d’accordo che la lussuria è un vizio capitale, ma perché?:
implicitamente ho già risposto in “La regina di Saba, o della sovranità”, giovedì 17 aprile.

Ci si è messo anche G. Flaubert in “La tentazione di Sant’Antonio” (1874):
anche lui va sulla lussuria, mettendoci la Regina di Saba come l’avvoltoio della “concupiscenza” del povero Antonio:
Sant’Antonio (eremita, anacoreta, abate, 251?-356, ultracentenario), sarebbe stato (forse sì, forse no) il solito cristiano debile, spirituale e virtuoso, insomma patologico.

So che c’è stata una disputa sull’interpretazione delle tentazioni diaboliche del celebre eremita quanto alla loro specie (sessuale o altra?), ma io la vedo ancora diversamente:
se fossero di specie sessuale, quale?:
l’interesse della domanda sta nel fatto che essa riguarda l’intera umanità e non particolarmente eremiti, monaci, preti o suore, anzi se riguardasse questa categoria di persone non avrebbe alcun interesse, o peggio:
peggio quando riguarda precocemente i bambini.

Quale è la tentazione di Sant’Antonio e di tutti?, tra sensi e spirito?, tra lussuria e virtù?:
ma no, è tra lusso e lussuria, lussuria vs lusso, la tentazione universale.

La lussuria è il vizio di rinuncia al lusso, compreso “quello”,
ma ho già detto tutto nel succitato articolo.

Milano, 19-20 aprile 2008

 

THINK!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.