“NON CHI DICE ‘SIGNORE SIGNORE’ … !”

Le due Istituzioni

 

Ecco presentata, da ieri, la nuova Rivista:
Le due Istituzioni”, www.studiumcartello.it.

La introduce anzitutto la citazione che intitola questa notizia:
“Non chi dice ‘Signore Signore’ …”, che designa la seconda Istituzione o dell’Oggetto.

Poi, la introduce la dedica fattami da J. Lacan nel 1974:
“A chi se non a chi?”,
– o anche “qualcuno” distinto da “chiunque”, quelquun non quiconque -,
che esiste solo nel passaggio non evolutivo alla prima Istituzione o del pensiero, ossia al futuro anteriore, non semplice, “sarà stato”.

Infine, la parola che ho duplicato poi condensato parlando dell’individuo umano quando è la san(t)a sede del diritto, sede di ogni concordato, personalità giuridica non inferiore a ogni altra.

La salus, che rifiuta la divisione tra salute e salvezza, implica questa sovranità.

Milano, 11 febbraio 2008

 

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.