L’AVVENIRE DI UN’ILLUSIONE

Domenica 26 novembre 2006
in anno 150 post Freud natum

 

Lettura di:

S. Freud
L’avvenire di un’illusione
OSF

C’è un’illusione sull’illusione, che l’illusione per eccellenza sia la religione: invece l’illusione è il genere, che ha delle specie tra le quali la religione.

Non è neppure detto che sia la prima, anzi non lo penso.

Penso che venga prima l’illusione che l’innamoramento sia amore.

Poi l’illusione che un istinto, legge naturale supposta, regoli i rapporti tra i sessi.

Quanto alla religione, l’illusione è che la forma-di-religione – non di pensiero – sia la forma adeguata a ciò che vorrebbe albergare.

Che il cristianesimo sia una religione, è diventato il vero oggetto della fede, con la conseguenza – o è premessa? – che esso trova posto in una classificazione di religioni.

Milano, 26 novembre 2006

 

THINK!

Il contenuto è protetto!

Fino a nuovo avviso,

i testi proposti sul sito sono accessibili in sola lettura.

Grazie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Tutela della Privacy *

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.