L’AVVENIRE DI UN’ILLUSIONE

Domenica 26 novembre 2006
in anno 150 post Freud natum

 

Lettura di:

S. Freud
L’avvenire di un’illusione
OSF

C’è un’illusione sull’illusione, che l’illusione per eccellenza sia la religione: invece l’illusione è il genere, che ha delle specie tra le quali la religione.

Non è neppure detto che sia la prima, anzi non lo penso.

Penso che venga prima l’illusione che l’innamoramento sia amore.

Poi l’illusione che un istinto, legge naturale supposta, regoli i rapporti tra i sessi.

Quanto alla religione, l’illusione è che la forma-di-religione – non di pensiero – sia la forma adeguata a ciò che vorrebbe albergare.

Che il cristianesimo sia una religione, è diventato il vero oggetto della fede, con la conseguenza – o è premessa? – che esso trova posto in una classificazione di religioni.

Milano, 26 novembre 2006

 

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.