Archivio Lemma «Uomo»

IL VELO DI ADAMO

Recentemente un giovane arabo, vivace, che parlava un discreto italiano, è stato intervistato in Piazza della Stazione da una giornalista sul velo femminile, con… continua

lunedì 19 giugno 2017

DOVE AVEVAMO LA TESTA?

Sabato-domenica 3-4 giugno 2017
in anno 161 post Freud amicum natum

quando pensavamo – e proprio per tutta la storia del pensiero – che… continua

sabato 3 giugno 2017

BALORDO

Prima di “Una fragola al cuore” (martedì 16 maggio) non ero mai pervenuto a fare uso di questa parola, “balordo”, che denota l’occhio d’aquila… continua

giovedì 18 maggio 2017

FREUD SULL’AMORE

Sabato-domenica 13-14 maggio 2017
in anno 161 post Freud amicum natum

Scrive Maria Delia Contri nel suo pregevole testo introduttivo al Simposio… continua

sabato 13 maggio 2017

IL SESSO DEBOLE DELL’AMORE

Sabato-domenica 26-27 novembre 2016
in anno 160 post Freud amicum natum

C’è almeno un caso in cui si avrebbe ragione di concludere che i secoli non servono a niente, che non c’è speranza per l’umanità (e che la psicoanalisi è inutile): … continua

sabato 26 novembre 2016

A CHE SERVE UN UOMO?

Lo domando da anni. Un uomo serve a tante cose, le stesse di una donna, come procurare il pane, fare bambini, fare la Costituzione… continua

martedì 8 novembre 2016

UN UOMO COMUNE

Mi piace essere un uomo comune, comunale, comunista: cioè, come dico sempre, san(t)a sede di ciò che è di uno e tutti. Non ho… continua

giovedì 31 marzo 2016

PACE E ANGOSCIA

Ho terminato con questa parola l’articolo precedente, riconoscendo nella “pace” che conosciamo la guerra civile ordinaria anzi banale: è in questa che resta vero… continua

martedì 13 ottobre 2015

IT’S A LONG LONG WAY …

Sabato domenica 3-4 ottobre 2015
in anno 159 post Freud amicum natum

Certo non pesco nella Bibbia conferme a ciò che dico del potere, altra cosa è trovarvi già formulato un pensiero che sostengo ma che oggi non ha esistenza che allo stato rimosso oppure, e peggio, rinnegato (“apostasia”, vedi ieri venerdì). … continua

sabato 3 ottobre 2015

SOSTITUZIONE

Sostituirei il primato della Pasqua con quello dell’Ascensione: i risorti sanno ancora di prodigio, barocco, docetismo, straordinario, wow! Rispetto alla banalità, non ordinarietà, della… continua

giovedì 2 aprile 2015

LITANIE BESTIALI

Lo sono quelle citate nell’articolo di ieri sul naturalismo, e cento altre, per esempio quelle sull’innamoramento, cui è dedicato il rosario di Sanremo. Le… continua

mercoledì 17 dicembre 2014

ASINI CON CAPPELLO D’UOMO

Oggi progrediamo come asini col cappello d’uomo (vedi giovedì 11 settembre, Dogmatica del pensiero): il cappello d’uomo è una Teoria, non un Borsalino. Al… continua

martedì 16 settembre 2014

ANDARE IN GIRO

Designa un errare che non erra. Lo fa l’uomo colto, fa colto l’uomo. Lo fa l’uomo sensato a partire da bambino, che va in… continua

martedì 11 marzo 2014

“GUAGLIONE”, O IL MALOCCHIO

Nell’interpretazione psicoanalitica bisogna servirsi di tutto ciò che è già pubblico, Freud per esempio citava Goethe, o i Grimm: io l’ho appena fatto citando… continua

venerdì 21 febbraio 2014

L’ IMBECILLE

Cit. da J. Lacan   Vedi ieri Il primo lacaniano. Diceva J. Lacan “L’uomo è un buono a niente (l’homme est un bon à… continua

lunedì 3 febbraio 2014

IL PRIMO LACANIANO

Sabato domenica 1-2 febbraio 2014
in anno 157 post Freud amicum natum

Io freudiano posso dirmi il primo lacaniano: infatti altro non ho fatto che raccogliere la quaestio lacaniana valida per tutti, l’unica in tutta la sua opera, utrum-an: se esista o no un discorso che non sia finzione (“un discours qui ne serait pas du semblant). … continua

sabato 1 febbraio 2014

IL BIG-BANG DELL’UOMO

É lo stesso che dire il big-bang del pensiero, o anche che non c’è animale umano: è la prima nonché decisiva scoperta di Freud,… continua

martedì 19 novembre 2013

CELLINI, PER SERVIRVI

Sabato domenica 9-10 novembre 2013
in anno 157 post Freud amicum natum

Ricevo alcune note su Benvenuto Cellini (1500-71) da Roberto Zanni, che ne farà l’ulteriore uso che vorrà. … continua

sabato 9 novembre 2013

IL PIL BESTIALE

Spendiamo molto, intendo soldi, per l’oscurantismo bestiale (vedi ieri e l’altro ieri), ossia per la bestia che crediamo in noi: più e soprattutto prima… continua

martedì 17 settembre 2013

OSCURANTISMO BESTIALE

É quello, l’ho scritto ieri, di Eugenio Scalfari, credente nel dogma più feroce e intoccato della storia, quello dell’animalità umana (errare diabolicum, vi è… continua

lunedì 16 settembre 2013

L’UOMO É UNA ISTITUZIONE

Un paio di annotazioni che ho omesso nel secondo speech – “L’uomo come Istituzione – appena apparso della Cattedra del pensiero su video all’indirizzo:… continua

lunedì 19 novembre 2012

A CHE COSA SERVE UN UOMO

Ho lasciato in sospeso tale questione più volte presentata. Ho appena fatto lo stesso sul rapporto orgasmo/mistica. Ambedue le questioni si collegano con l’articolo… continua

lunedì 17 settembre 2012

MANTIDE E VEDOVA

Proseguo ieri senza salti. Una durissima/dolcissima isterica (l’ossimoro è l’isteria stessa) passata sul mio divano (erano già così le isteriche di Freud), invitata da… continua

lunedì 28 maggio 2012

MEDEA ASSOLTA

Sabato domenica 28-29 aprile 2012
in anno 155 post Freud amicum natum

L’assoluzione di Medea è l’etica, la meta e the end, della Medea di Euripide. … continua

sabato 28 aprile 2012

MEDEA, INIZIO PROCESSO

ήπερ μεγίστη γίγνεται σωτηρία, όταν γυνή πρόϛ άνδρα μή διχοστατή [1] . ossia: è un fatto che grande salvezza si genera quando la donna… continua

venerdì 27 aprile 2012

TRUISMI, E L’INFERNO

Per quattro articoli successivi in progressione ho appena parlato della Psicologia quando questa rappresenta la revoca all’io della competenza psicologica: in questa funzione (non… continua

venerdì 16 luglio 2010

MATERIA: LA MATERIA PRIMA DETTA “UOMO”

Sabato domenica 6-7 marzo 2010
in anno 153 post Freud amicum natum

Ci sono argomenti che trovano soluzione nel momento stesso in cui possono essere trattati alla leggera, superficialmente, “con la mano sinistra”, sapendo che è altrettanto buona che la destra: in questo caso, la parola “manfrina”, senza complimenti né concessioni, con la sua leggerezza triviale, è quella giusta per dare soluzione (che è fare giustizia) a uno di questi argomenti. … continua

sabato 6 marzo 2010

SESSANT’ANNI DI “AMORE”

senza contare i secoli precedenti   Giornalismo vorrebbe che lo si facesse (il giornalismo), per esempio in occasione dei sessant’anni di SanRemo: chiedendoci se… continua

giovedì 25 febbraio 2010

ODDÌO DIO

Sabato domenica 12-13 dicembre 2009
in anno 153 post Freud amicum natum
Intervista

continua

sabato 12 dicembre 2009

LE CIFRE DELLA CRISI

Questo titolo non è metaforico, parlo proprio della Crisi economica, e anche di quella già presente prima ma che non  sapevamo individuare, né come… continua

lunedì 23 febbraio 2009

FIORI, GATTI, STELLE

Ammetto senza difficoltà la creazione, e non vedo perché no: ovvero: regno vegetale, regno animale, regno minerale (con esplosioni nucleari, banalità fisica tra mille… continua

mercoledì 28 novembre 2007

UOMO INGANNABILE

A parte l’homo erectus, l’homo sapiens eccetera, l’homo esiste come ente ingannabile: da millenni lo si inganna fin dall’infanzia, ma non c’è stato Filosofo… continua

giovedì 15 novembre 2007

UOMINI ABBORRACCIATI

“Uomini abborracciati alla bell’e meglio”: è la traduzione che ho dato, negli “Scritti” di J. Lacan, all’espressione francese “hommes baclés à la six-quatre-deux” che… continua

mercoledì 27 giugno 2007

ISTITUZIONI DEL PENSIERO

Di una lettera, appena inviatami da Maria Gabriella Pediconi, trattengo una parte che è un contributo. Caro Giacomo, le scrivo a proposito di Istituzioni… continua

mercoledì 20 giugno 2007

ECCE HOMO, O IL PROFITTO

Domenica 28 gennaio 2007 in anno 150 post Freud natum   Ripropongo la lettura della domenica precedente, con un nuovo commento (invito a rileggere… continua

domenica 28 gennaio 2007

LA CANNA E IL FICO

Pascal ha scritto “l’uomo è una canna pensante” (l’homme est un roseau pensant). Aveva torto. Restando metaforicamente nel Regno vegetale, l’uomo è la pianta… continua

mercoledì 20 settembre 2006


Accedi alle statistiche

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi