Archivio Lemma «Lavoro»

DIES DOMINICUS

Sabato-domenica 16-17 dicembre 2017
in anno 161 post Freud amicum natum

Mi piace pensare la domenica, o il sabato, come… continua

sabato 16 dicembre 2017

UN LAPSUS, O MILLE

Poco tempo fa ho narrato e commentato in pubblico un lapsus: “funerale” invece di “matrimonio”: di lì a poco più persone mi hanno raccontato… continua

martedì 12 dicembre 2017

MATERIE

Nella “pulsione” o legge di moto dei corpi ho proposto – come salute o guarigione del pensiero – di sostituire la materia all’oggetto –… continua

martedì 14 novembre 2017

DOMANDA ALLA FILOSOFIA?

Dalla prima pagina di Repubblica ieri domenica 24: “Da Socrate a Platone, da Montaigne a Kant, le idee dei grandi pensatori escono dalle aule… continua

lunedì 25 settembre 2017

Sabato-domenica 1-2 aprile 2017
in anno 160 post Freud amicum natum

Il lavoro detto ieri lo faccio con gli Amici che ho: … continua

sabato 1 aprile 2017

LAVORO DOMENICALE (NON SALARIATO)

Sabato domenica 17-18 dicembre 2016
in anno 160 post Freud amicum natum

Ho sempre pensato sabato o domenica non come giorno di non lavoro ma come giorno di lavoro non salariato: in quanto tale, giorno del Signore al quale io come Signore “a sua immagine e somiglianza” dedico il mio tempo. … continua

sabato 17 dicembre 2016

SANTI E PIDOCCHI

Forse i francescani di un tempo avevano i pidocchi, ma i pidocchi non sono francescani: come non lo sono i poveri. Quello di Francesco… continua

mercoledì 23 novembre 2016

VUOTARE IL SACCO: IDEOLOGIA

Sabato domenica 22-23 ottobre 2016
in anno 160 post Freud amicum natum

 

Il sacco (del pensiero) non esiste, è un’idea introdotta di soppiatto, come idea tra altre entro l’ideo-logia
non si dia retta a quelli che parlano di “fine delle ideologie”, perché le principali idee che tiranneggiano l’umanità restano lì dure come il ferro: … continua

sabato 22 ottobre 2016

OPERA OMNIA

Con modestia da lavoratore ho appena esibito sul web la mia Opera omnia, curata da Gilda Di Mitri, con questa Presentazione … continua

martedì 7 giugno 2016

GENTIL NEURONE

Non abbiamo nessun indizio che il cervello pensi, e non ci serve pensarlo (delirarlo). Invece abbiamo indizi certi che è gentile nell’accompagnare l’autonomia del… continua

martedì 10 maggio 2016

NON MI ESPRIMO

Non sono impressionabile, e non mi esprimo, non drammatizzo. I miei simili non mi impressionano, talvolta mi colpiscono (contundenza), mi fanno senso (a volte… continua

lunedì 20 ottobre 2014

MEZZI DI TRASPORTO

Sogna mezzi di trasporto, di trans-porto o trans-ferimento: è “trasporto” la corretta traduzione di “Übertragung”,  non l’imbarazzata e incerta parola “transfert”: come pure la… continua

martedì 23 settembre 2014

“NON FACCIO IL BENE …” (bis)

Consiglio di tornare sull’articolo di ieri (gli connetto anche l’antica disputa Agostino-Pelagio sulle opere). In esso ho correlato all’imputabilità: verità, libertà, lavoro: cui oggi… continua

giovedì 19 giugno 2014

LA FORZA MODESTA DEL SONNO

Sabato domenica 8-9 marzo 2014
in anno 157 post Freud amicum natum

Il desiderio di dormire è una virtù, una forza: come lo è ogni desiderio, ma quello di dormire viene al primo posto. … continua

sabato 8 marzo 2014

LA SCALA DI STUPIDITÀ

Essa si applica bene ai nostri anni, lo diceva già Robert Musil in anni (1937) [1] in cui non eravamo ancora saliti tanto: oggi… continua

mercoledì 19 febbraio 2014

PAPERONE EREMITA

Non arrivo a dire che il capitalista finanziario (vedi martedì) ama l’umanità (vedi ieri), osservo però che porta acqua a qualche mulino, anche se… continua

venerdì 10 gennaio 2014

MONDO, DIO, DIAVOLO, MORTE

Ho appena scritto (L’affamiglia, giovedì 21) che “Non mi illudo che inizierà in proposito un new deal del mondo, che secondo me peggiorerà: ammetto… continua

lunedì 25 novembre 2013

FESTA DEL LAVORO

Che i politici sappiano far andare l’economia, ne dubito senza dubbi da anni, e  al riguardo la distinzione destra/sinistra è priva di valore, inutile… continua

mercoledì 1 maggio 2013

UNA APOLOGIA DELLE IDEE

Essa è stata fatta recentemente da un apprezzato intellettuale, che ha così perso la preziosa occasione di stare zitto [1]. Egli ha avuto la… continua

mercoledì 19 settembre 2012

“PLACIDO SI CHIAMAVA”

Ricordo F. F. dai tempi universitari, lui lettere io medicina, era affabile, colto, brillante, spiritoso, modesto, inventivo, buon compagno. Ma poi un giorno inventò… continua

venerdì 14 settembre 2012

1° MAGGIO

Non è aumentata la disoccupazione, è diminuito il lavoro socialmente necessario (espressione marxiana). Per questo lavoro siamo già qualche miliardo di troppo, per cui… continua

martedì 1 maggio 2012

CENSURATEMI!

Censuratemi ancora!, questa volta in Wikipedia: ma non comincerò ora a lamentarmi di ciò che si ripete (da anni). Inoltre, intanto neppure io sono… continua

mercoledì 29 febbraio 2012

VILE MECCANICO!

La male-dizione sul lavoro è antica (Platone), e A. Manzoni l’ha attualizzata nel celebre “vile meccanico!” che inaugura lo stupido duello omicida dei Promessi,… continua

martedì 28 febbraio 2012

LA PIETRA

Sabato domenica 25-26 febbraio 2012
in anno 155 post Freud amicum natum

Non ho mai smesso di lavorare, eppure non sono stanco, anzi: è del lavoro che ora si tratterà di parlare, e del pensiero come lavoro pari a ogni lavoro: del pensiero come lavoro la civiltà non è stata amica, umiliandolo in una concezione generale del lavoro come servile (fin dai greci). … continua

sabato 25 febbraio 2012

LO SPIRITO DEL PETROLIO

La parola “spirito”, specialmente con la maiuscola, ha seviziato me come tutti, in tutti i suoi significati e nelle contese tra questi. Quelli che… continua

mercoledì 7 dicembre 2011

ORGOGLIO E SUPERBIA

Spesso “ci lavoriamo” i bambini come in gergo pugilistico si dice “lavorare ai fianchi”: ci sono bambini che perdono ai punti (nevrosi, vedi Il… continua

venerdì 11 novembre 2011

CHE COS’È LA REALTÀ

Leggo questo articolo dal titolo accademico fino al sapore di ragnatele: “Che cos’è la realtà” (Repubblica, martedì 7 giugno, a cura di M. Ferraris).… continua

giovedì 16 giugno 2011

QUALE CONFLITTO

Prima di tornare a parlare di capitale e lavoro, di Marxionne e Marxegaglia (articoli precedenti), della forma odierna del conflitto di classe o capitale-lavoro,… continua

lunedì 31 gennaio 2011

LAVORO AD ABUNDANTIAM

C’è appena stato molto lavoro (per chi se ne accorge, chi?): quello di ieri sabato-domenica, quello per Il Sole di venerdì e domenica. Nell’ultimo… continua

lunedì 22 novembre 2010

QUEL COMUNISTA DI MARCHIONNE

Non ho il cattivo gusto di scrivere Marxionne come Marxegaglia (Marxegaglia, lunedì 11 ottobre), riservo il privilegio a questa Dame non à la licorne.… continua

mercoledì 27 ottobre 2010

MARXEGAGLIA

Non faccio lo spiritoso, non dico che Marcegaglia è diventata comunista. Semplicemente, lei con altre personalità dell’economia privata − “privata”?: ma è quella che… continua

lunedì 11 ottobre 2010

SUDORE DELLA FRONTE

Sudavo quando facevo il contadino nel ’700, sudo quando gioco al Roland Garros: ciò che cambia nelle due situazioni non è ovviamente il sudore,… continua

martedì 8 giugno 2010

AMICIZIA AMORE DIRITTO

Queste tre parole stanno sulla stessa linea, anzi piano, ma chi lo pensa senza amicizia del pensiero? Ho appena avuto un’utile conversazione (direi con… continua

giovedì 13 maggio 2010

IL PANE QUOTIDIANO

Ciò che mi piace di più del “Padre nostro”, è che nella parte applicativa si occupa di pane quotidiano, e di debiti e tentazioni… continua

lunedì 26 aprile 2010

BEN FATTO, AMICO MIO!

Sabato domenica 19-20 dicembre 2009
in anno 153 post Freud amicum natum
con un Poscritto

Introduco questa frase facendola precedere da altre due: … continua

sabato 19 dicembre 2009

MANNA?

Pesco da tutti i giornali che mi capitano sott’occhio o sott’orecchio, in particolare quello, non meno autorevole di altri, delle sedute chez moi. In… continua

lunedì 30 novembre 2009

UNA SETTIMANA SENZA PAGINE

Mi serve una settimana libera, o meglio diversamente libera: non dal lavoro, ma con varietà nel lavoro libero. Rammento un fumetto porno di anni… continua

lunedì 11 maggio 2009

CHI MI AMA MI SFRUTTA

(verità economica)   Chi mi ama mi sfrutta: mi mette al lavoro per la produzione di ricchezza, con una remunerazione che è godimento del… continua

martedì 5 maggio 2009

DOCUMENTI E MEMORIA

Approfitto dell’esperienza: i documenti elettronici (memoria) mi hanno tradito alcune volte, come negli ultimi giorni, e potrebbero tradire tutti (immaginiamo un black-out elettronico mondiale):… continua

mercoledì 10 dicembre 2008

IL PETROLIO E LA GRAZIA (bis)

[Per un inconveniente a me incomprensibile, l’articolo di ieri non ha potuto venire pubblicato.] Il nesso tra petrolio e grazia è facilmente esplicitabile (precedono… continua

lunedì 8 dicembre 2008

SABBATICO

Sabato domenica 28-29 giugno 2008 in anno 151 post Freud natum   Lettura di: S. Freud Discorso ai Membri della Associazione B’nai-B’rith OSF 10… continua

giovedì 28 agosto 2008

FATHER & SON

Sabato domenica 31 maggio-1 giugno 2008 in anno 151 post Freud natum   Lettura di: S. Freud Sul padre OSF passim É sempre da… continua

sabato 31 maggio 2008

LA MODESTIA DI DIO

Domani parlerò del “Palazzo”, oggi della modestia (c’è relazione tra i due argomenti): la modestia è sempre stata una virtù equivoca e tutto sommato… continua

lunedì 21 aprile 2008

QUANDO DORMO

Scrive Kierkegaard: “Non so dimenticare me stesso, nemmeno quando dormo”. Ha torto: quando sogno non mi penso, non mi ho come oggetto: penso a… continua

venerdì 11 gennaio 2008

LAVORO E FALLIMENTO

Ho mandato questo articolo a una Rivista, ma lo propongo qui in anteprima. C’è sì differenza tra fallimento (il rischio maggiore tra i rischi… continua

lunedì 17 dicembre 2007

UOMO INGANNABILE

A parte l’homo erectus, l’homo sapiens eccetera, l’homo esiste come ente ingannabile: da millenni lo si inganna fin dall’infanzia, ma non c’è stato Filosofo… continua

giovedì 15 novembre 2007

IL MULINO DEL DIAVOLO

“Per le corna del Diavolo!” ho replicato in una recente seduta a qualcuno che pensava di dover portare acqua al mio mulino: “Perché mai… continua

lunedì 16 luglio 2007

AMICI

Io non ho amici. Amici: pericolo! (Amitié: danger!, J. Lacan). Ho come amici coloro che sono amici di ciò di cui sono amico: 1°… continua

mercoledì 30 maggio 2007

GIOVENTÙ D’ORATA

“La gioventù”, da quando esiste come categoria sociologica, non è dorata bensì d’orata, presa all’amo, al “ti amo” dell’amo da pesca. Viene bene anche… continua

giovedì 3 maggio 2007

L’AUTORITÀ DI IPSE DIXIT

“Non c’è più nessuno autorevole”: è stato dichiarato recentemente da un intellettuale degno di attenzione (lui lo diceva a proposito dell’Europa, ma io sono… continua

sabato 31 marzo 2007

FREUD CON GESÙ

Domenica 11 marzo 2007 in anno 150 post Freud natum   Lettura di: S. Freud Ancora: “L’uomo Mosè e la religione monoteistica”, e tutto… continua

domenica 11 marzo 2007

QUESTO BLOG E IL MESSIA

Mi interrogano sul senso di questo Blog quotidiano: in verità non dovrei rispondere, non per superbia ma per ragioni tecniche ossia perché non sono… continua

giovedì 1 marzo 2007

SHABBAT (“SABATO”)

Gli psicoanalisti, in gran parte ebrei, lavorano anche di sabato (se lo credono). Vengono meno al precetto dello shabbat?, parola che significa: cessare di… continua

mercoledì 6 dicembre 2006

SALUTE

Nessuno gode buona salute: antichi, moderni, occidentali, orientali, cristiani, islamici, ebrei, operai, capitalisti, terziaristi, politici, medici e naturalmente malati, tutti quanti compresi noi psicoanalisti.… continua

domenica 10 settembre 2006


Accedi alle statistiche

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi