NON C’È PARADISO (PERDUTO)

Vedi ieri.

La via viene dopo – non perché le consegue – l’avia:
non c’era paradiso terrestre, non c’è paradiso perduto:
in principio c’è il lavoro, atto.

Sfortunati i bambini cui si predica il paradiso (perduto):
(Freud lo ha detto subito.

Il bambino lavora(-pensa) subito, molto prima che si possa sfruttare il lavoro minorile.

giovedì 18 gennaio 2018


Accedi alle statistiche

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi