GIOCATE RAGAZZI! bis

Precede l’articolo omonimo di martedì 21 novembre.

Ho terminato solo ieri la serie House of cards dedicata alla sete di potere, e ho concluso che ne fa passare la voglia, la voglia di ciò che meno abbiamo e meno pensiamo.
resta allora soltanto “Giocate ragazzi!” anche per coloro che abbiamo creduto i “Potenti”, di cui siamo sempre più miscredenti (è una miscredenza ambigua).

“Giocate ragazzi!” rimane come l’imperativo governante o puerilità generalizzata di Psicologia e Talk show, non vorrei anche di quel Giornalismo personale che considero la principale virtù.

lunedì 11 dicembre 2017


Accedi alle statistiche

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi