IL SUPERIO SGHIGNAZZA

dis-ordina, esautora, avvilisce, ab-dica, rende impresentabile:
domani può indifferentemente comandare ciò che ieri proibiva.

Nella ferocia sceglie i toni miti, suadenti, accattivanti, che può istantaneamente abbandonare.

lunedì 6 novembre 2017


Accedi alle statistiche

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi