UN GUASTARE COME VIRTÙ

Dicevo un tempo:

lo psicoanalista non è un guastafeste, è un guastatragedie.

Mi ricorda una battuta di mio padre:
“E pianse pianse fino alle lacrime”.

venerdì 20 ottobre 2017


Accedi alle statistiche

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi