COSCIENZA CATALANA

La coscienza è catalana nei confronti dell’”inconscio”, che è solo un nome del pensiero individuale come fonte, fonte della prima Costituzione implicante la seconda (statuale):
si rilegga l’articolo “Costituzione”, sabato 30 settembre-domenica 1 ottobre.

La rimozione è la forza, a  volte feroce, della coscienza che si autonomina “morale”.

Per la centesima volta ricordo Antigone indipendentista (dall’inconscio), nemica melanconica di ogni legame (sociale, neppure dirlo).

P S

Nulla di strano che i fatti della “grande” politica siano del medesimo Ordine e dimensione del “piccolo” Ordine e dimensione dei fatti del pensiero (individuale, neppure dirlo):
non ci sono macro- e micro-cosmo (un’idea anche più errata del geocentrismo).

martedì 10 ottobre 2017


Accedi alle statistiche

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi