ERDOGAN FOR PRESIDENT

Apprendo dal Corriere – martedì 18 aprile, Elisabetta Rosaspina – che nel 1996 Erdogan ha detto che “la democrazia è un mezzo non un fine” (il titolista ha tradotto “la democrazia come un tram”).

Almeno in ciò non vedo che cosa abbia detto di male, non c’è nessun altro fine di un ordinamento sociale che quello individuale, e non perché spetti all’ordinamento di determinarlo.

mercoledì 19 aprile 2017


Accedi alle statistiche

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi