“ES”

Sabato-domenica 11-12 febbraio 2017
in anno 160 post Freud amicum natum

É la celebre particella freudiana, pronome personale neutro.

Non designa nulla di misterioso, occulto, profondo, come per esempio in

[es] regnet
[…] piove,

il cui svolgimento è:

[poste certe condizioni atmosferiche] piove,

frase che sta a noi svolgere con sapere atmosferico.

Un altro esempio, riguardante la sola umanità:

[es] ist stärker als ich
[…] è più forte di me,

il cui svolgimento è:

[poste certe condizioni umane] è più forte di me,

frase che sta a noi svolgere con diverso sapere nella sua diversa causalità, che descriviamo come compulsione o coazione:
noi viviamo largamente nel regno dei  cieli infernali di quest’altra causalità, patologia.

In ambedue i casi si tratta di precedenti, dipendenze, che sono sfavorevoli nel secondo caso e in parte del primo
ci serve passare a un es favorevole, a precedenti o dipendenze di favore, trattamenti benefici ricevuti in forza della sola posizione assunta.

Anni fa individuavo tale posizione, con rendita di posizione, nel “talento negativo” (un’espressione che prendevo da M.me de Staël), definito come il non muoversi con un’obiezione di principio contro nulla e nessuno, compreso un nemico:
un nemico è sempre particolare, non fa universo assunto come fonte del beneficio (al povero è precluso l’universo).

Lo psicoanalista è un esempio di talento negativo, tolleranza senza indifferenza.

 


Accedi alle statistiche

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi