web analytics

DEUTERAGONISTA

Sabato-domenica 28-29 gennaio 2017
in anno 160 post Freud amicum natum

 

 

“Siate protagonisti!”, predica il pedagogo trascinatore di bella gioventù, “prendete in mano il vostro destino!”:
è la maledizione di Giove su Atlante, condannandolo a reggere il mondo o la volta celeste, insomma a essere protagonista.

Come deuteragonista, cioè psicoanalista, non porto il mondo, ossia un delirio, sulle mie spalle, ed è così che posso essere attore a vantaggio dello sfortunato protagonista, che delira in modo reale.

Freud ha scoperto il sogno, l’autonomia del pensiero nel sonno, perché ha scoperto il sonno come il fatto che per alcune ore uno lascia che il “mondo” almeno per un po’ se ne vada per suo conto, non se lo porta sulle spalle.

Uno statista non è protagonista, e secondo me di notte dorme.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi