NARRAZIONE

Sabato-domenica 18-19 novembre 2017
in anno 161 post Freud amicum natum

E’ diventata parola dominante… continua

sabato 18 novembre 2017

AMERICANI!

Un commento appena sentito: “In tante cose gli Americani ci precedono sempre!”: vero, ma è perché percorrevamo la medesima strada. Freud non avrebbe mai… continua

venerdì 17 novembre 2017

EROTICA MADDALENA!

Mi scrive Luca Doninelli a proposito della Maddalena di ieri: “Il romanziere Jonathan Franzen scrisse che nessuno è sexy come una donna che legge,… continua

giovedì 16 novembre 2017

MATERIE

Nella “pulsione” o legge di moto dei corpi ho proposto – come salute o guarigione del pensiero – di sostituire la materia all’oggetto –… continua

martedì 14 novembre 2017

UMILIATI E OFFESI

Vero che questo è il titolo di un noto romanzo di Dostoevskij (1861), e che umiliazione e offesa sono l’antecedente e il modo di… continua

lunedì 13 novembre 2017

LEGGERE E STUDIARE

Sabato-domenica 11-12 novembre 2017
in anno 161 post Freud amicum natum

Ricordo ancora, di quando ero molto giovane, quelle vacanze estive in cui… continua

sabato 11 novembre 2017

“NON CI SIAMO”

E’ un’espressione corrente, che facciamo bene ad usare correntemente in ogni tempo e contesto. Può anche essere detta al singolare, ma è completa se… continua

giovedì 9 novembre 2017

SUPERIO SGUAIATO

Del Superio – super-io – che sghignazza ho scritto ieri: è sguaiato, parola che è la corruzione di “gaio”, o della battuta di spirito… continua

martedì 7 novembre 2017

ASSOLUTO!

Sabato-domenica 4-5 novembre 2017
in anno 161 post Freud amicum natum

Assoluto significa cretino!… continua

sabato 4 novembre 2017

PRINCIPIO COSTITUZIONALE

In vista del Simposio della Società Amici del Pensiero su “La prima costituzione”, Maria Delia Contri ha scritto: “Il pensiero è una facoltà orientata… continua

venerdì 3 novembre 2017

QUANTE DIVISIONI?

Come si può pervenire a che il pensiero sia la realtà esterna a ogni realtà esterna al corpo? Un tale pensiero non ha bisogno… continua

giovedì 2 novembre 2017

TURPILOQUIO QUOTIDIANO

C’è turpiloquio quotidiano, ubiquitario, come vita linguistica tra estetica e morale, tolleranza civile della patologia (rincaro, si tratta di dissenteria fraseologica). Il discorso moderno… continua

mercoledì 1 novembre 2017

CHE C’ENTRA?

Ma che c’entra lo Stato (oggi è di scena la Spagna) con il Padre?, o con il Sacro?, e perché… continua

martedì 31 ottobre 2017

LEGICIDIO

Sabato-domenica 28-29 ottobre 2017
in anno 161 post Freud amicum natum

Il regicidio (Carlo I in Inghilterra, Luigi XVI in Francia, Nicola II in Russia) conveniva… continua

sabato 28 ottobre 2017

LA FONTE DEL 5°

Sono io (vedi ieri), in conformità al mio Ordinamento o pensiero, a non volere l’omicidio, l’eliminazione del mio simile di cui sono un simile,… continua

mercoledì 25 ottobre 2017

STUPIDITÀ DI MASSA

Sabato-domenica 14-15 ottobre 2017
in anno 161 post Freud amicum natum

La stupidità (vedi ieri) di massa è un prodotto politico, come la povertà è… continua

sabato 14 ottobre 2017

LA STUPIDITÀ COME PATOLOGIA

Prima di tornare su Barcellona-Guernica (vedi ieri), una parola sul mio percorso. La mia iniziale formazione medica mi è servita, come già a Freud,… continua

venerdì 13 ottobre 2017

SILENZIO

Un minuto di silenzio su Barcellona-Guernica bombardata dai proiettili di gomma… continua

giovedì 12 ottobre 2017

COSCIENZA CATALANA

La coscienza è catalana nei confronti dell’”inconscio”, che è solo un nome del pensiero individuale come fonte, fonte della prima Costituzione implicante la seconda… continua

martedì 10 ottobre 2017

CRASH TEST

Sabato 7 ottobre avrà inizio il Simposio della “Società Amici del Pensiero” dal titolo La prima Costituzione… continua

giovedì 5 ottobre 2017

MISTERI!

Non ci sono misteri, ma solo mappe non ancora disegnate e  anche mappe non ancora escogitate (non siamo schiavi della geografia). “Escogitare” è un… continua

mercoledì 4 ottobre 2017

PERSONA

Ieri su Repubblica Gustavo Zagrebelsky, nel suo lungo articolo in memoria di Stefano Rodotà, ha ricordato gli studi di questo sul concetto di “persona”:… continua

martedì 3 ottobre 2017

FARSA CATALANA

Assistiamo a questa farsa catalana, in cui si combatte la democrazia in nome della democrazia: tanto più farsa in quanto l’onesto democratico Mariano Rajoy… continua

lunedì 2 ottobre 2017

“COSTITUZIONE”

Sabato-domenica 30 settembre-1 ottobre 2017
in anno 161 post Freud amicum natum

Mi esercito ora in una definizione… continua

sabato 30 settembre 2017

OGGETTO INFERNALE

“Oggetto” è la parola peggiore della storia della Filosofia. A suo proposito Io ho dovuto correggere Freud per il fatto di risolverlo: infatti nella… continua

giovedì 28 settembre 2017

CATALANI

D’ora in poi userò questo aggettivo come diagnosi di coloro che si cambiano la seconda Costituzione perché non hanno la prima: rammento che il… continua

mercoledì 27 settembre 2017

DOMANDA ALLA FILOSOFIA?

Dalla prima pagina di Repubblica ieri domenica 24: “Da Socrate a Platone, da Montaigne a Kant, le idee dei grandi pensatori escono dalle aule… continua

lunedì 25 settembre 2017

PERMESSO

Sabato-domenica 23-24 settembre 2017
in anno 161 post Freud amicum natum

Il permesso, salvo esplicita proibizione di chi ne ha potestà, è… continua

sabato 23 settembre 2017

INCOMPRESA SAN(T)A SEDE

Da tempo ho introdotto l’espressione “san(t)a sede”per designare la scoperta dell’individuo umano (come si dice scoperta dell’America) sovrano, il suo potere distinto dal Potere:… continua

venerdì 22 settembre 2017

TEMPO PERSO

Ho intitolato così gli articoli di venerdì e sabato-domenica: il tempo è perso nella conservazione s-pensierata di errori senza vanto, vili nel significato vario… continua

mercoledì 20 settembre 2017

ORTODOSSIA DEL PENSIERO

Tanti anni fa introducevo l’idea di una ortodossia del pensiero (sempre e solo individuale), invece dell’opposizione statutaria del pensiero alle ortodossie di chiese, partiti,… continua

mercoledì 13 settembre 2017

NON CREDO IN FREUD

Questo è un ricordo del “lontano” ’68 a Parigi dove ero ammesso a un Seminario psicoanalitico. A un certo momento uno dei presenti affermò… continua

lunedì 11 settembre 2017

THINK !

Sabato-domenica 9-10 settembre 2017
in anno 161 post Freud amicum natum

Di Think! sono appena usciti in libro… continua

sabato 9 settembre 2017

COSE DA PAPA

Se il Papa non ci fosse bisognerebbe inventarlo. Ma perché non cominciare a pensare che non è strano che un Papa sia andato dallo… continua

venerdì 8 settembre 2017

TUTTI PREOCCUPATI

Un tempo il Papa è stato da un(a) psicoanalista, ebrea inoltre, e lo ha detto candidamente: trovo tutti molto preoccupati (anche non cattolici). Cose… continua

giovedì 7 settembre 2017

SETE DI POTERE

In vacanza ho seguito come sempre le notizie della vita pubblica – governi, istituzioni, giornalismo, religioni – per costatare ancora che non esiste quasi… continua

martedì 5 settembre 2017

INFATUAZIONE

Dopo avere pensato questa parola diverse notti fa, ho poi passato cinque giorni per ritrovarla: lo capisco, è facile che ricada nella rimozione la… continua

lunedì 4 settembre 2017

VADEMECUM

Ho ricevuto un’Intervista di Antonio Gnoli, Repubblica Robinson domenica 16 luglio 2017. E’ un sorvolo svelto su cinquant’anni della mia vita in cui mi… continua

venerdì 21 luglio 2017

MISTICA E ORGASMO WOW! (bis)

Pochissimi sospettano questo nesso, pochi ma buoni (vedi anche “risus paschalis” per contrasto non contraddittorio): pochissimi perché, si sa, la verità non è per… continua

martedì 18 luglio 2017

SESSO WOW!

La pubblica opinione anche  colta si è fatta l’idea ignorante che l’umanità abbia la fissa del sesso. Non che sia falso, ma è patologia… continua

lunedì 17 luglio 2017

L’ELMO DI SCIPIO

Da liceali giudicavamo comico l’Inno di Mameli, con quell’“elmo di Scipio” che ci faceva ridere, insomma eravamo dei buoni cittadini abbastanza ben orientati: oggi… continua

venerdì 14 luglio 2017

TI AMO

Cose già dette. “Ti amo!”, dice il pescatore al pesce. Ma qui sorge il problema del paranoico, che costata pur negandolo che non lo… continua

giovedì 13 luglio 2017

PRIMA PAGINA

Sarebbe da prima pagina la notizia di che cosa è l’inconscio. “In-conscio” significa pensiero, che è un’agenzia formativa in due forme, una prima forma… continua

mercoledì 12 luglio 2017

DISDETTA

Sabato scorso al Simposio conclusivo della “Società Amici del Pensiero”, ho presentato J. Lacan come uno che ha dato accurata disdetta al pensiero, senza… continua

martedì 11 luglio 2017

POVERO DIAVOLO

Sabato-domenica 1-2 luglio 2017
in anno 161 post Freud amicum natum

Ho appena scritto (Impuntarsi (2), giovedì 29 giugno) a proposito… continua

sabato 1 luglio 2017

IMPUNTARSI (2)

Vedi Impuntarsi di martedì 27 giugno. Le patologie non sono strutture (come i cristalli): sono inconsistenze impuntate a non trans-gredire nel regime dell’appuntamento: sono… continua

giovedì 29 giugno 2017

FALLIMENTO DELLA TRISTITIA

Devo a Maria Delia Contri, nella sua Introduzione al Simposio di sabato scorso, l’avere compreso che la seconda versione freudiana della pulsione di morte… continua

lunedì 26 giugno 2017

ORIZZONTE

Sabato-domenica 24-25 giugno 2017
in anno 161 post Freud amicum natum

Il pensiero – di cui parlo da giorni come di un’agenzia illimitata… continua

sabato 24 giugno 2017

AGENZIA GRATUITA

Ne parlo da giorni. Il pensiero è un’agenzia (anche un avvocato lo è) di cui pochissimi fanno qualcosa nel senso di attivarla. E’ un’agenzia… continua

venerdì 23 giugno 2017

GOEBBELS INERME

Per quanto faccia, il pensiero non riesce a suicidarsi: è mitemente più forte della sua morte, e poi potrebbe anche ricredersi dalla melanconia (Antigone… continua

giovedì 22 giugno 2017

FILOSOFEGGIAMO

Il pensiero non è un ente: è un’agenzia (come tutte le agenzie, Agenzia Viaggi o CIA), atelier laboratorio o cantiere, che tratta enti. Ma… continua

mercoledì 21 giugno 2017

IL SINISTRO VALORE DEI POVERI

L’osservazione forse principale di Marx è che il Capitalismo ha avuto inizio da una rivoluzione giuridica riguardante la libertà: cioè dall’abbandono della servitù della… continua

martedì 20 giugno 2017

IL VELO DI ADAMO

Recentemente un giovane arabo, vivace, che parlava un discreto italiano, è stato intervistato in Piazza della Stazione da una giornalista sul velo femminile, con… continua

lunedì 19 giugno 2017

BUCCHI FOR PRESIDENT

Magnifica l’ultima battuta di Massimo Bucchi (Repubblica mercoledì 14 giugno), fatta dire a un parlante che sembra semidisteso su un divano: “Forse è l’ora… continua

venerdì 16 giugno 2017

AGORÀ

La psicoanalisi introduce all’Agorà freudiana del pensiero… continua

mercoledì 14 giugno 2017

IL GIORNALISMO HA FUTURO?

Uno dei giornali che acquisto allegava oggi un supplemento dal titolo “Economia”: non è una novità, che invece ci sarebbe se l’allegato si fosse… continua

martedì 13 giugno 2017

CHE FARE?

Questa domanda – “che cosa devo fare?” – subentra nella vita del bambino a qualche anno di età, almeno cinque (cioè in età avanzata),… continua

lunedì 12 giugno 2017

PUERILITÁ

Sabato-domenica 10-11 giugno 2017
in anno 161 post Freud amicum natum

Attualità politica:
patto con rottura del patto… continua

sabato 10 giugno 2017

C’E’ CHI PUO’

La libertà come “valore” è il valore dei poveri, elargito alle masse con un civile sogghigno mascherato, poco panem e niente circenses. Se questa… continua

venerdì 9 giugno 2017

IMPUTAZIONE PANICO

“L’uomo non è imputabile perché libero, è libero perché imputabile”: aforisma che ho ricavato da un paragrafo di H. Kelsen. Le sue implicazioni sono… continua

mercoledì 7 giugno 2017

TOGETHER

“Together” non designa appuntamento, e la musica non ne è il regime, anche se ne mette insieme cinquantamila: lo annotavo ieri assistendo all’Evento pop… continua

martedì 6 giugno 2017

DOVE AVEVAMO LA TESTA?

Sabato-domenica 3-4 giugno 2017
in anno 161 post Freud amicum natum

quando pensavamo – e proprio per tutta la storia del pensiero – che… continua

sabato 3 giugno 2017

BLUE WHALE

Sorvolo sulle balene letterarie, Giona, Leviatano, Moby Dick, Pinocchio.
Chiunque abbia ideato la forma di ascesi mistica detta Blue Whale – rammento che… continua

venerdì 2 giugno 2017

NON NE VALEVA LA PENA

Questa frase – “Non ne valeva la pena” – è raccolta da una seduta, in cui l’ho subito convalidata. Ho anche il ricordo di… continua

martedì 30 maggio 2017

“GRANDE” ?

Non conosco alcun significato della parola “grande” aldilà del mio numero di scarpa: questa potrebbe essere grande come il diametro di una galassia se… continua

lunedì 29 maggio 2017

ENTECATTI

Siamo mentecatti, mente capti, perché siamo entecatti, ente capti: non ci siamo mai liberati dell’ontologia greca e della sua linguistica (nomi-cose), né da credenti… continua

venerdì 26 maggio 2017

ACQUA AL MULINO

Va (vedi ieri) portando acqua al mio mulino: che a sua volta va, con motivato favore per il mulino dell’altro: l’amore è la loro… continua

giovedì 25 maggio 2017

MI VA

E’ dall’analisi di questa espressione che risulta che cosa è l’amore, quando è. Non il tignoso amore di Platone, un poveraccio figlio della miseria… continua

mercoledì 24 maggio 2017

“QUESTIONE MORALE”

Da una seduta. E’ morale che io dica che non c’è “questione morale”, proprio quella di Berlinguer. Come ha potuto dirlo un comunista?: e… continua

martedì 23 maggio 2017

ERRATUM

Mi è stato fatto osservare un mio errore (Una fragola al cuore, martedì 16 maggio), l’attribuzione a un autore, Sinclair Lewis, del racconto di… continua

lunedì 22 maggio 2017

BALORDO

Prima di “Una fragola al cuore” (martedì 16 maggio) non ero mai pervenuto a fare uso di questa parola, “balordo”, che denota l’occhio d’aquila… continua

giovedì 18 maggio 2017

UNA FRAGOLA AL CUORE

Mi è sempre rimasto impresso da prima dei vent’anni un racconto dello scrittore americano Sinclair Lewis (1885-1951), ambientato tra altri in un’America “profonda”, provinciale,… continua

martedì 16 maggio 2017

ECCITAMENTO E ASSILLO

L’eccitamento non è mai una causa, è un evento esterno che si presta all’elaborazione per una meta, e questa elaborazione è ciò che chiamo… continua

lunedì 15 maggio 2017

FREUD SULL’AMORE

Sabato-domenica 13-14 maggio 2017
in anno 161 post Freud amicum natum

Scrive Maria Delia Contri nel suo pregevole testo introduttivo al Simposio… continua

sabato 13 maggio 2017

UN ANELLO MANCANTE

Tutti conoscono la parola “castrazione” così come introdotta da Freud, che designa la Teoria di un primato astratto del sesso maschile (pessima astrazione, l’Uno… continua

giovedì 11 maggio 2017

QUANTO DURA UN’IDEA

Marx non era di sinistra: non agiva per i “ceti deboli”, né per mitigare l’ingiustizia sistemica. Agire per i poveri li lascia poveri: peggio,… continua

mercoledì 10 maggio 2017

IN PRINCIPIO …

Al Seminario annuale “Letture freudiane” promosso da Gabriella Pediconi all’Università di Urbino, sabato 6 maggio scorso mi è toccato il tema  “Mondo” con riferimento… continua

lunedì 8 maggio 2017

UN’ERA

Sabato-domenica 6-7 maggio 2017
in anno 161 post Freud amicum natum

Oggi sabato 6 maggio ricorre il 161° genetliaco di Sigmund Freud… continua

sabato 6 maggio 2017

CHAT

inglese per “chiacchierare”. E’ una vita che lo distinguo dalla psicoanalisi (con la quale qualcuno l’ha confusa). Al mondo non si fa che chattare,… continua

giovedì 4 maggio 2017

SCOMPARE E RICOMPARE

All’isteria piace tanto l’emozione, il dramma: decenni fa è stata fatta scomparire l’isteria, subito è stata fatta comparire l’emozione: è un caso di ritorno… continua

mercoledì 3 maggio 2017

COME VOLEVASI DIMOSTRARE

Una volta dicevamo “non c’è più religione”, oggi possiamo dire “non c’è più corruzione”: infatti in quest’epoca di “post-verità”,  di “narrazione”, di primato delle… continua

martedì 2 maggio 2017

AIUTATI …

… chè l’inconscio ti aiuta: mio commento al commento di un paziente a un suo lapsus come arricchente il suo pensiero: cioè l’inconscio aiuta… continua

lunedì 1 maggio 2017

GROSSOLANITÀ

Sabato-domenica 29-30 aprile 2017
in anno 160 post Freud amicum natum

C’è una grossolanità invincibile nel nostro pensiero, che… continua

sabato 29 aprile 2017

CIRCOLO VIZIOSO

Non manco mai di seguire la politica sulla stampa e in TV, e osservo la distinzione tra persone di una serietà spossata, e altre… continua

venerdì 28 aprile 2017

QUALCUNO

Non getto l’amore, né lo dissocio dall’amore per qualcuno (vedi martedì 25 aprile): è grazie a lingua e logica che si può distinguere qualcuno,… continua

giovedì 27 aprile 2017

N-ESIMO 25 APRILE

Al mio n-esimo 25 aprile mi torna il ricordo di come la pensavamo da liceali fine anni 50: non ne sapevamo molto, anche considerando… continua

mercoledì 26 aprile 2017

MEZZI E METE

La realtà della natura è banale quanto le galassie: l’abbiamo un po’ debanalizzata con quel tardivo prodotto del pensiero che chiamiamo “scienza”, di cui… continua

lunedì 24 aprile 2017

REALTÀ?

Sabato-domenica 22-23 aprile 2017
in anno 160 post Freud amicum natum

All’articolo di ieri… continua

sabato 22 aprile 2017

DETESTARE SENZA ODIARE

“Test” – vedi ieri – significa prova, che però non significa dimostrazione: non si tratta di dimostrare la natura che percepisco, né di dubitare… continua

venerdì 21 aprile 2017

ERDOGAN FOR PRESIDENT

Apprendo dal Corriere – martedì 18 aprile, Elisabetta Rosaspina – che nel 1996 Erdogan ha detto che “la democrazia è un mezzo non un… continua

mercoledì 19 aprile 2017

TUTTO PER I BAMBINI

I missili di Trump sulla Siria sono anche un test della nostra disponibilità alla guerra: purché sia per i bambini: tutto per amore dei… continua

lunedì 10 aprile 2017

MALGRADO TUTTO

Siamo in un momento di estrema debolezza delle Istituzioni civili: malgrado tutto siamo noi come Istituzioni individuali a sostenerle benché male, affinché ci sostengano… continua

venerdì 7 aprile 2017

PROVVIDENZA TERRENA

Il pensiero provvede al moto del corpo nell’universo dei corpi, fino a quel riposo momentaneo che chiamiamo anche soddisfazione: questa esperienza è già del… continua

giovedì 6 aprile 2017

DALLA TIMIDEZZA ALLA VIOLENZA

Seguito dell’articolo di ieri. Se non è risolto dalla servitù patologica che fa timido il pensiero (“inconscio”), il servo che rialza la testa diventa… continua

martedì 4 aprile 2017

Sabato-domenica 1-2 aprile 2017
in anno 160 post Freud amicum natum

Il lavoro detto ieri lo faccio con gli Amici che ho: … continua

sabato 1 aprile 2017

ORDINE GIURIDICO DEL DIRE

Continuo a dare i miei modesti contributi quotidiani all’Ordine giuridico del linguaggio, che ho anche chiamato Costituzione a san(t)a sede individuale non privata né… continua

venerdì 31 marzo 2017

“EX AMORE SEQUITUR …

… quodlibet”, sulla falsariga del teorema logico “ex falso sequitur quodlibet”: dall’equivoco sull’amore vengono tutte le conseguenze, anche le più nefaste (vedi Mal d’amore,… continua

giovedì 30 marzo 2017

L’IMPRUDENZA INFANTILE

Ho un’occasione per ripetere che il quarto Comandamento biblico non dice affatto “Ama il padre e la madre” bensì “Onorali” in ogni caso, anche… continua

mercoledì 29 marzo 2017

MAL D’AMORE

E’ la psicopatologia (nevrosi, perversione, psicosi): atto deforme a difesa dall’angoscia come minaccia di perdere l’oggetto “amore” perduto da sempre, oggetto in-forme, “oggetto” senz’altro,… continua

martedì 28 marzo 2017

INNOCENZA DELL’AMORE?

Sabato-domenica 25-26 marzo 2017
in anno 160 post Freud amicum natum

Continuo a spremere la rapa dell’“amore” per trovare se riesco a cavarne del sangue, piuttosto che lasciar perdere dato che a conti fatti, anche millenari, i dubbi che sia una rapa si sono accumulati fino a colmare il catalogo. … continua

sabato 25 marzo 2017

PERLE D’AMORE

I Greci donavano cavalli, e si è visto com’è finita la storiaccia d’amore dell’Iliade. Quanto al donare perle, finisce a porci generati dal dono… continua

venerdì 24 marzo 2017

SCHIAVITÙ PERDUTA

Uno schiavo (vedi antica Roma) ha lavoro, vitto, alloggio, cure, qualche moneta perfino, mentre un povero non ha neppure la schiavitù: e non per… continua

giovedì 23 marzo 2017

AMORE SpA

Volendola riscattare, senza considerarla indispensabile anzi pronunciandola con pudore verginale, la parola “amore” potrebbe solo designare una SpA, senza che tutte le SpA la… continua

mercoledì 22 marzo 2017

FILOSOFI DELL’AMORE

Sono gli innamorati, eventualmente analfabeti, i quali credono che l’amore (ho così annotato che c’è credenza) sia corrispondenza tra esseri: reciprocamente contemplativi, occhi negli… continua

martedì 21 marzo 2017

L’ANGOSCIA FA L’AMORE

Angoscia e amore sono i due temi conduttori, leitmotiv, di quella che chiamo attualità permanente, nonché collettiva ancorché a sede individuale, in cui l’individuo… continua

lunedì 20 marzo 2017

LA LEGGE E L’AMORE

Proseguire l’articolo di ieri sarebbe proseguire con questo titolo: si tratta di una discussione impuntatasi duemila anni fa, non appena portata sulla scena della… continua

lunedì 13 marzo 2017

“AMORE”, VIRGOLETTE

Sabato-domenica 11-12 marzo 2017
in anno 160 post Freud amicum natum

In anni e decenni in cui si mettono virgolette dappertutto, è il caso di scoprire che la parola “amore” è la prima se non l’unica che le meriti in quanto la più equivoca tra tutte da tutti i secoli. … continua

sabato 11 marzo 2017

FESTA DELLA DONNA-APARTHEID

L’idea di pensiero femminile distinto dal maschile è la più tradizionale nonché oscurantista, e temo che sia rimasta soggiacente alla Festa della donna: non… continua

venerdì 10 marzo 2017

PSICOANALISI E POLITICA

C’è stato un tempo in cui paragonavo la complessità della psicoanalisi alla politica, e dal paragone la politica ci guadagnava: oggi il semplicismo offensivo… continua

mercoledì 8 marzo 2017

ANDARE DI TAGLIO

Il mondo va come va, cioè quasi fermo e male, e la velocità informatica non nasconde più questo stato di cose: rammento la critica… continua

lunedì 6 marzo 2017

IL SALOTTO DI ATENE

Sabato-domenica 4-5 marzo 2017
in anno 160 post Freud amicum natum

La “Scuola di Atene” in fondo era un salotto, didatticamente canonizzato da Raffaello nell’affresco della Stanza della segnatura:
ciò avrebbe dovuto risultare evidente almeno dopo la scienza del pensiero di Freud. … continua

sabato 4 marzo 2017

SCENDI GIÙ CRETINO!

Mi è stato riferito un lapsus, alteggiarmi invece di atteggiarmi: si tratta della superbia, disconosciuta nelle sue forme non altezzose: ci sono modestie da… continua

giovedì 2 marzo 2017

STALIN, PD, 1956

A proposito della scissione del PD, rammento che anni fa scrivevo che diversi post-comunisti hanno il frequente incubo di venire ghermiti da Stalin, non… continua

mercoledì 1 marzo 2017

“SEI ‘NA MONNEZZA”

“Popolo, sei ‘na monnezza!”, grida un Alberto Sordi-fratacchione alle masse popolari romane, nel film Nell’anno del Signore (1969) di Luigi Magni, anche con Nino… continua

lunedì 27 febbraio 2017

FARE I CONTI SENZA L’OSTE

Sabato-domenica 18-19 febbraio 2017
in anno 160 post Freud amicum natum

Oste-ospite è parola felice perché ha due accessi, ospitante e ospitato: … continua

sabato 18 febbraio 2017

TE LA FACCIO PAGARE

Nel senso di colpa la si fa pagare a qualcun altro (anche), e tanto, e realmente: non c’è non-realtà, dunque il realista diffida del… continua

venerdì 17 febbraio 2017

“O TEMPORES …”

Al liceo strafalcionavamo concionando “O tempores, o  mora!”, e anche i compagni più ignoranti capivano. Oggi l’ignoranza è cambiata, non viene neppure in mente… continua

giovedì 16 febbraio 2017

TEMPI BUI

Siamo nei tempi bui della modernità, e il dibattito politico, non solo italiano, che seguo attentamente me lo conferma ogni giorno. L’Illuminismo non ci… continua

mercoledì 15 febbraio 2017

“FUOCO!”

In guerra si sa almeno questo: che il comando “Fuoco!” – che è una frase, “Fare fuoco!”, non una parola – e il fare… continua

martedì 14 febbraio 2017

“CHE STUPIDO!”

“Che stupido sono stato!” è la formula radicale, semplice, vera, di confessione dell’errore quale che esso sia: si trattato di peccato contro il pensiero.… continua

lunedì 13 febbraio 2017

“ES”

Sabato-domenica 11-12 febbraio 2017
in anno 160 post Freud amicum natum

É la celebre particella freudiana, pronome personale neutro. … continua

sabato 11 febbraio 2017

S-VENIMENTO E ECONOMIA

Nel calcolo economico bisognerebbe computare le perdite da mancata venuta (all’appuntamento, cioè lo svenimento), in base al principio che il profitto è legato alla… continua

venerdì 10 febbraio 2017

DIVIDE, ET IMPERA?

In una buona conversazione con un neurologo ho avuto occasione di replicare che non ammetto la distinzione spirito/mente o psiche, inconscio e anima, ragione… continua

giovedì 9 febbraio 2017

PENSIERO OLFATTIVO

Ho appena parlato (lunedì 6 febbraio) di “olfatto uditivo” per le percezioni uditive repellenti, percezioni del parlare male in più di un senso: casi… continua

mercoledì 8 febbraio 2017

VANVERA

Poiché sono di animo gentile, mi piace pensare che nell’espressione “a vanvera” ci si rivolga a una Vanvera, eufonico nome femminile: eufonico magari sì,… continua

martedì 7 febbraio 2017

ANALFABETISMO E OLFATTO UDITIVO

Leggo su Repubblica 5 febbraio che numerosi rappresentanti della lingua italiana (Professori) hanno notificato al Governo la loro preoccupazione per il crescente analfabetismo dei… continua

lunedì 6 febbraio 2017

CLEROCRAZIA, IL PRETETERNO

Sabato-domenica 4-5 febbraio 2017
in anno 160 post Freud amicum natum

E’ stato introdotto da Natalino Irti (La tenaglia, Laterza 2008) un indovinato neologismo, “clerocrazia”, adatto a un paese come l’Italia in cui il clero (cattolico) è presente con forza, o almeno lo si crede. … continua

sabato 4 febbraio 2017

ADULTO COME NEVROSI

Due sono le scoperte sull’umanità: la prima, ma disertata, è quella del bambino a due anni di vita come due volte Mozart, per avere… continua

venerdì 3 febbraio 2017

L’ OSPITE

Il bambino neonato è un estraneo tra estranei, accolto in un dispositivo da ospite tra ospiti: nessuno lo dice ma è così. Almeno fino… continua

giovedì 2 febbraio 2017

PARLIAMO DI SOLDI

Rammento sempre un viaggio del passato in Polonia, negli ultimi momenti del Comunismo: avendo fraternizzato con un gruppo di studenti di Danzica, sentivo che… continua

lunedì 30 gennaio 2017

DEUTERAGONISTA

Sabato-domenica 28-29 gennaio 2017
in anno 160 post Freud amicum natum

 

“Siate protagonisti!”, predica il pedagogo trascinatore di bella gioventù, “prendete in mano il vostro destino!” … continua

sabato 28 gennaio 2017

ANGOSCIA E PAURA, E CIVILTÀ

L’angoscia non è paura: millenni di confusione, una confusione di civiltà. Freudiano e non freudiano si distinguono qui. Un correlato è che non ci… continua

giovedì 26 gennaio 2017

TERREMOTI

I terremoti sono fenomeni naturali legiferati nella natura da fonti della natura; i nostri moti corporei sono fenomeni naturali, terre-moti anch’essi, legiferati nella natura… continua

mercoledì 25 gennaio 2017

GIURARE SULLA COSTITUZIONE

Ho assistito in TV l’insediamento del 45° Presidente degli USA, condizionato dal giuramento “Giuro di difendere la Costituzione degli Stati Uniti d’America”. É stata… continua

martedì 24 gennaio 2017

PIGRIZIA DELL’ANIMA

Questa mia paziente ha appena definito il senso di colpa “pigrizia dell’anima”: ne convengo, pensateci anche voi. Tale pigrizia è la quiete prima della… continua

martedì 17 gennaio 2017

IL PENSIERO “IN VACCA”

Seguito dell’articolo di ieri, e anche di L’ansiolitico terroristico (lunedì 9 gennaio), a proposito di mancanza di movente, di legge di moto, in quel… continua

lunedì 16 gennaio 2017

TANTO PER FARE

Sabato-domenica 14-15 gennaio 2017
in anno 160 post Freud amicum natum

Un sedicenne in combutta con l’“amico” diciassettenne ha appena fatto a pezzi i genitori, con premeditazione … continua

sabato 14 gennaio 2017

NONNO E BAMBINO

Immaginiamo bambino e nonno sul divano nell’atto di leggere, ognuno per suo conto: è palese che hanno la stessa età, fanno la stessa cosa.… continua

venerdì 13 gennaio 2017

STUPIDO

C’è qualcosa di stupido in politica (non alludo solo a quella italiana): lo si verifichi semplicemente ascoltando o leggendo dopo avere introdotto questa nuova… continua

giovedì 12 gennaio 2017

SVEGLIA MILITARE

Musica, marcia militare, schiere celesti, emozioni, compulsione nevrotica, sonno da svegli … (ho una complice in queste associazioni, di cui per ora non rivelo… continua

mercoledì 11 gennaio 2017

TRE NOTE ALL’ARTICOLO DI IERI

L’angoscia è il filo d’Arianna della Civiltà e del pensiero, e anche della Storia del pensiero. “Pace” designa il regime dell’appuntamento, di cui c’è… continua

martedì 10 gennaio 2017

RIVOLUZIONE COSTITUZIONALE

Si osservi il pleonasmo di questo titolo: infatti “rivoluzione” significa cambiamento della Costituzione (e non, come è stato detto, tornare al punto di partenza).… continua

venerdì 23 dicembre 2016

SCIENZA E MAPPE

Ho appena scritto (venerdì 16 dicembre) che dobbiamo a Freud come fonte l’umanità come scoperta mai fatta: se è così, allora bisogna riscrivere tutte… continua

martedì 20 dicembre 2016

A CHI NON HA SARÀ TOLTO …

… anche quello che ha: cruda questa competente frase di Gesù, presa dalla parabola dedicata alla produzione della ricchezza. La democrazia è resa fallace… continua

lunedì 19 dicembre 2016

LAVORO DOMENICALE (NON SALARIATO)

Sabato domenica 17-18 dicembre 2016
in anno 160 post Freud amicum natum

Ho sempre pensato sabato o domenica non come giorno di non lavoro ma come giorno di lavoro non salariato: in quanto tale, giorno del Signore al quale io come Signore “a sua immagine e somiglianza” dedico il mio tempo. … continua

sabato 17 dicembre 2016

SULL’ANTIUMANITÀ

Verso il termine della sua vita (1881-1942), Stefan Zweig scriveva: “Inerme e impotente, dovetti essere testimone della inconcepibile ricaduta dell’umanità in una barbarie che… continua

venerdì 16 dicembre 2016

LA DEMOCRAZIA DEI POVERI

Quel 60% di “No” lo chiamo la democrazia dei poveri, non sovrani per definizione: gli hanno offerto l’occasione di esercitare la sovranità, ossia il… continua

giovedì 15 dicembre 2016

TU SCENDI DALLE STELLE

Prendo spunto da una seduta prenatalizia. Il celebre “Tu scendi dalle stelle” è di Alfonso Maria de’ Liguori (1696-1787), santo: ora, questa santificazione ha… continua

mercoledì 14 dicembre 2016

SALARIO POLITICO

Neppure oggi ho sentito un politico che dicesse qualcosa di sensato, con o senza vincolo di mandato: che tentazione!, dato che è un mio… continua

martedì 13 dicembre 2016

UNA BUONA IDEA

L’odio è avversione per una buona idea: colpisce collettivamente (politicamente e storicamente). La parola “amore” regge solo come amicizia del pensiero, con corpo appresso… continua

lunedì 12 dicembre 2016

DIMMI CON CHI VAI …

Sabato domenica 10-11 dicembre 2016
in anno 160 post Freud amicum natum

É tra i detti migliori che io conosca: coltivato, potrebbe fare da principio di una Costituzione. … continua

sabato 10 dicembre 2016

UNA GALLERIA POLITICA

Intendo la galleria dell’invidia: facilmente costruibile con le mimiche di numerosi personaggi intervenuti negli ultimi mesi. Questo partito non governa, controgoverna. Non dialoga ma… continua

venerdì 9 dicembre 2016

SGOMENTO CON SUCCESSO

Questo Referendum è stato un momento raro: per mesi ai singoli cittadini italiani è stato offerto il potere di essere legislatori allo stesso livello… continua

mercoledì 7 dicembre 2016

MALUMORE

Si mangia, si parla, si fa l’amore, si lavora, si scrive, si fa politica con malumore, che è un affetto, una forma data all’agire,… continua

martedì 6 dicembre 2016

VOTARE DI TESTA O DI PANCIA

Sabato domenica 3-4 dicembre 2016
in anno 160 post Freud amicum natum

Votare è un agire quotidiano, che non ha estensione maggiore o minore in nessun caso: in questa in-differenza risiede la sovranità, che per ciò è individuale. … continua

sabato 3 dicembre 2016

COME TI PERMETTI?

Da una seduta riferitami:
“Siamo intellettualmente più avanti di quanto ci permettiamo di pensare”. … continua

giovedì 1 dicembre 2016

ANCORA DI PUNTO IN BIANCO

Una Costituzione è la grezza confezione dei punti di capitone del materasso civile, non il bianco abito da sposa della madre pulzella: forse è… continua

martedì 29 novembre 2016

COSTITUZIONE A ME!

Solo ora mi accorgo con sorpresa e favore che in questo Referendum sulla Costituzione la sovranità, quand’anche creduta “popolare”, è riconosciuta come anzitutto individuale:… continua

lunedì 28 novembre 2016

IL SESSO DEBOLE DELL’AMORE

Sabato-domenica 26-27 novembre 2016
in anno 160 post Freud amicum natum

C’è almeno un caso in cui si avrebbe ragione di concludere che i secoli non servono a niente, che non c’è speranza per l’umanità (e che la psicoanalisi è inutile): … continua

sabato 26 novembre 2016

SCHERZA COI FANTI …

Questo lo dice l’agiografia: ma io non mi fido molto dei fanti, preferisco scherzare coi santi a condizione di estrarli dalla loro censura agiografica,… continua

venerdì 25 novembre 2016

IL “POPOLO BUE”

Non sappiamo come finirà questo Referendum popolare il 4 dicembre, ma la desueta espressione “popolo bue” ritrova già posto nella consuetudine finta di una… continua

giovedì 24 novembre 2016

SANTI E PIDOCCHI

Forse i francescani di un tempo avevano i pidocchi, ma i pidocchi non sono francescani: come non lo sono i poveri. Quello di Francesco… continua

mercoledì 23 novembre 2016

PROCEDIAMO!

L’articolo di ieri dovrebbe tenere il cartellone a lungo, trattandoci di sapere come fare a procedere: senza rimanere incastrati nella solita impasse di padre… continua

lunedì 21 novembre 2016

SUPERBO NARCISO

Narciso è Lucifero il superbo, un demente presuntuoso che pre-sume il primato dell’io sull’eccitamento o vocazione che lo mette in moto a pensare la… continua

venerdì 18 novembre 2016

PSICOANALISTI E SPERMATOZOI

Prendo spunto dalla serie televisiva Better call Saul, in cui una signora avvocato in un film di avvocati narra la seguente facezia: Domanda        “Che… continua

giovedì 17 novembre 2016

MODESTIA VIRTÙ POLITICA

Gli uomini non diventano modesti grazie a una vita dura: al contrario questa li espone ai contraccolpi dell’Ideale, che è la fonte stessa della… continua

mercoledì 16 novembre 2016

ACQUA SBATTUTA

A sette anni di età ho fatto un esperimento, una volta sola, quello di agitare l’acqua di un bicchiere con un cucchiaino: le bollicine… continua

martedì 15 novembre 2016

POPOLO

Un scrittore del ‘900 scriveva: “Viva la Polonia, perché se non ci fosse Polonia non ci sarebbero Polacchi” (se ricordo bene l’autore era Alfred… continua

lunedì 14 novembre 2016

AMERICAN GOD

Sabato domenica 12-13 novembre 2016
in anno 160 post Freud amicum natum

Gli Americani mettono “Dio” in tutte le salse: contenti loro …!: … continua

sabato 12 novembre 2016

VISIONARI

Intendo le previsioni su Trump: la visione del mondo, la Welt-anschauung, continua a credere che il sole gira intorno alla terra e che c’è… continua

giovedì 10 novembre 2016

FUTURO ANTERIORE

Oggi 8 novembre si vota negli USA, domani il risultato: domani ci avrò già pensato, in anticipo rispetto a Wall Street. Primo: Non aspettare:… continua

mercoledì 9 novembre 2016

A CHE SERVE UN UOMO?

Lo domando da anni. Un uomo serve a tante cose, le stesse di una donna, come procurare il pane, fare bambini, fare la Costituzione… continua

martedì 8 novembre 2016

L’ARGOMENTO

Terremoto in Centro Italia: è l’argomento. Come si può sognare (pensare) in questa situazione?: il terremoto è veramente totalitario, nei sopravvissuti abolisce anche la… continua

martedì 1 novembre 2016

STUPIDO DIAVOLO

Ho già contrastato l’idea corrente del diavolo come un malvagio intelligente e potente: è un’idea condivisa anche dai miscredenti, solo diversamente religiosi. Il diavolo… continua

lunedì 31 ottobre 2016

NON SO CHE FARMENE

Sabato domenica 29-30 ottobre 2016
in anno 160 post Freud amicum natum

Percezione e pensiero hanno contenuti diversi:
percezione: vedo un mendicante; continua

sabato 29 ottobre 2016

ES COSÌ COM’ERA

Es mi precede (vedi ieri):
rispettare l’ordine di precedenza, anche del peggio:
nel dispetto lo si rimuove, cioè lo si rinforza e conserva. … continua

giovedì 27 ottobre 2016

QUEL FAMOSO “ES”

Grammaticalmente è il pronome singolare neutro della lingua tedesca (er-sie-es), niente di difficile né di oscuro: poi però questo pronome compare anche in una… continua

mercoledì 26 ottobre 2016

FARSI METTERE NEL SACCO

La tirannia del sacco (vedi 22-23 e 24 ottobre) precede, condiziona e supera quella dei tiranni: c’è stato un inganno ideo-logico del pensiero, virus… continua

martedì 25 ottobre 2016

VUOTARE IL SACCO: IDEOLOGIA

Sabato domenica 22-23 ottobre 2016
in anno 160 post Freud amicum natum

 

Il sacco (del pensiero) non esiste, è un’idea introdotta di soppiatto, come idea tra altre entro l’ideo-logia
non si dia retta a quelli che parlano di “fine delle ideologie”, perché le principali idee che tiranneggiano l’umanità restano lì dure come il ferro: … continua

sabato 22 ottobre 2016

DISONESTÁ OBBLIGATA

Qualcuno che ho conosciuto bene escludeva che possa esserci affidabilità (vedi mercoledì 19): ne concludeva che “Il faut être malhonnêt! ”. Conoscete eccezioni? venerdì… continua

venerdì 21 ottobre 2016

COLTIVARE

Ho appena usato il verbo “coltivare”: è sinonimo di “pensare” e viceversa, una materia viene trattata dando luogo a un prodotto. Non c’è eccezione… continua

giovedì 20 ottobre 2016

SOLIDITÀ

É una qualità del moto, la sua virtù, quando il moto è passo non marcia, pensiero non compulsione: ciò vale per la frase, che… continua

martedì 18 ottobre 2016

COMPAGNO!

Ho il mio partner come mezzo, non come fine (vedi ieri): la grammatica ci aiuta con la particella “con” che designa mezzo e compagnia.… continua

lunedì 17 ottobre 2016

MEZZO MALFAMATO

Sabato domenica 15-16 ottobre 2016
in anno 160 post Freud amicum natum

 

Il mezzo è stato reso malfamato in due celebri detti:
quello kantiano “Trattare l’uomo come fine e non come mezzo”, e quello “machiavellico”, non di Machiavelli, “Il fine giustifica i mezzi” … continua

sabato 15 ottobre 2016

AGENTE VESTITO SENZA COPERTURA

Come ieri, la coscienza non è molto virtuosa in verità moralità efficacia, benché coscienziosa e perfino scrupolosa nel contrastarle. Se non più coatto dall’immodestia… continua

venerdì 14 ottobre 2016

AGENTE SOTTO COPERTURA

Lo si chiama “inconscio”: è il pensiero stesso nell’infelice condizione del suo soggetto, grammaticalmente “io”, coatto a rispondere, se interrogato, con la nota formula… continua

giovedì 13 ottobre 2016

… E PATETICI

Nell’ultima riga di ieri mancava un aggettivo: infelici e inconsistenti e patetici eroi. … continua

mercoledì 12 ottobre 2016

REFERENDUM IN AMORE

Non c’è referendum non solo in economia (giovedì 6 ottobre), ma neppure in amore: l’amore, questo sconosciuto, se attuale sarebbe sovranità. Una volta c’era… continua

lunedì 10 ottobre 2016

NON S-VOTO MAI

In fondo votare è un caso di regime dell’appuntamento (si dice anche “appuntamento elettorale”), in cui chiamo qualcuno che aspetta lì sul muretto che… continua

venerdì 7 ottobre 2016

LO HANDICAP “UMANITÀ”

Non si nasce handicappati (di testa), in-disposti: però poi tutto sembra cominciato così, tanto che neppure sembra che siamo così cattivi. Rammento un equivoco… continua

martedì 4 ottobre 2016

PER RIPRENDERE

Riprendo da dove si tratta di riprendere sempre a partire dal mattino, dal pensiero, di cui ho appena scritto: “Il pensiero è la realtà… continua

lunedì 3 ottobre 2016

INTERVISTA

su “Psicoterapia e scienze umane” 2016, vol. L, n. 3
Numero speciale del Cinquantesimo anno

 

Segnalo con soddisfazione questa mia intervista densa di conclusioni. … continua

giovedì 29 settembre 2016

“RITORNO A FREUD”?

Ho appena riudito l’espressione “ritorno a Freud”, resa celebre da J. Lacan. Dopo molti anni trascorsi con Lacan, ho intrapreso una strada nuova: quella… continua

mercoledì 28 settembre 2016

IDENTIFICAZIONE VS IDENTITÀ

Un esempio di Freud: una ragazza ne conosce un’altra che ha un fidanzato e che, un giorno, contrae accidentalmente una tosse batterica: detto fatto,… continua

lunedì 26 settembre 2016

IL DIVANO COME APPUNTAMENTO

Sabato domenica 24-25 settembre 2016
in anno 160 post Freud amicum natum

 

Mi è stata obiettata la scelta dell’immagine dei Conti Ragnar e Lagertha (vedi Anche i Vikinghi davano appuntamento, sabato-domenica 17-18 settembre) come un’icona dell’appuntamento, per la sua implicazione della guerra: … continua

sabato 24 settembre 2016

AFFARI DA CANI

Ho appena citato Carl Icahn, “lupo di Wall Street” e sostenitore di Donald Trump, che con pregevole rudezza diceva: “Se cerchi amici ti compri… continua

venerdì 23 settembre 2016

ILLUSTRI ANTECEDENTI MANCATI

Il pensiero della Civiltà o del regime dell’appuntamento trova illustri antecedenti mancati di cui do esempi: in Galateo overo de’ costumi (1551-58) di Giovanni… continua

giovedì 22 settembre 2016

UNA RARITÀ UNIVERSALE

Il pensiero del regime dell’appuntamento rimane una rarità nella storia della Civiltà – malgrado la non immotivata presenza di questa parola nella lingua –,… continua

mercoledì 21 settembre 2016

NON EVOLUTI

Tutto sommato (somma con diversi addendi sociologici) non ho l’impressione che l’umanità, in particolare giovanile, si sia sessualmente evoluta. Né affettivamente: è per questo… continua

martedì 20 settembre 2016

POTERE LEGISLATIVO DI PACE

L’idea di un potere legislativo individuale – sistematicamente esautorato anche dall’individuo che dovrebbe esserne la sede – non è stata pensata nel capitalismo, nel… continua

lunedì 19 settembre 2016


Accedi alle statistiche

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi